Sterpaglie, rifiuti e insetti: ancora degrado a Messina. La denuncia di Liberi Insieme

degrado, rifiuti e sporcizia in via arrigo boito a messina, tra l'annunziata e la panoramicaSterpaglie, rifiuti e insetti di ogni tipo: è questa la situazione in cui versa via Arrigo Boito, all’altezza della rotonda dell’Annunziata che porta fino alla Panoramica, a Messina. A denunciarlo è il Movimento Liberi Insieme che mostra la condizione di degrado e incuria con cui gli abitanti della zona sono costretti a convivere quotidianamente.

La strada in questione è infatti l’unica via d’accesso per due complessi residenziali di Messina che ospitano centinaia di persone, tra cui naturalmente famiglie con bambini e anziani. A riprova di quanto testimoniato, il capogruppo del Movimento, Roberto Cerreti, allega una serie di fotografie che mostrano come le sterpaglie abbiano ormai invaso il bordo strada.

«In via Arrigo Boito – segnalano – permane da diverso tempo un grave stato di abbandono, con la strada invasa da detriti, immondizia, da cespugli diventati oramai nidi sicuri per ratti ed insetti di ogni tipo».

degrado, rifiuti e sporcizia in via arrigo boito a messina, tra l'annunziata e la panoramica degrado, rifiuti e sporcizia in via arrigo boito a messina, tra l'annunziata e la panoramica

«Per i palesi rischi igienico e sanitari e per la pubblica incolumità a cui sono esposti i cittadini ed i residenti della via Arrigo Boito, chiediamo – scrive il Movimento Liberi Insieme – che vengano immediatamente poste in essere tutte le iniziative necessarie per ripristinare le dovute condizioni igieniche, sanitarie e di decoro dell’area in oggetto, prevedendo inoltre la sanificazione e l’igienizzazione della via, quanto meno per tentare di alleviare la seria e mal gestita problematica e ridurre le conseguenziali criticità, anche epidemiologiche, che ne potrebbero derivare».

degrado, rifiuti e sporcizia in via arrigo boito a messina, tra l'annunziata e la panoramica degrado, rifiuti e sporcizia in via arrigo boito a messina, tra l'annunziata e la panoramica

La richiesta è stata inoltrata al sindaco di Messina Cateno De Luca, al prefetto Maria Carmela Librizzi, al direttore generale dell’ASP Paolo La Paglia e al Procuratore Capo della Procura della Repubblica di Messina Maurizio De Lucia. Nel mandare questa ulteriore segnalazione, Roberto Cerreti sollecita un intervento (per il quale era stata già inoltrata una segnalazione) anche per una situazione di degrado analoga venutasi a creare nella Salita Castellaccio.

(149)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *