«Sequestrate tutto!» l’ira di De Luca contro i venditori abusivi di viale Giostra

sequestri sul viale giostraDopo il blitz di domenica mattina la Polizia Municipale di Messina si trova a dover tornare sul viale Giostra per sequestrare stand e merci.  Di fronte al mercato Sant’Orsola, infatti, sembrerebbe siano state posizionate nuovamente le bancarelle dei venditori abusivi.

A segnalarlo è stato il sindaco Cateno De Luca che, con un post pubblicato su Facebook e corredato di foto, ha mostrato le condizioni della strada e del marciapiede ricoperto da cumuli di rifiuti, e ha invitato l’assessore Dafne Musolino, i vigili urbani e la Polizia Metropolitana a intervenire per “sequestrare tutto“.

sporcizia sul viale giostra «Non solo ne tolleriamo la presenza degli abusivi – ha scritto il Primo Cittadino – ma dobbiamo anche sopportare che fanno i porci?Ogni mattina questa scena si verifica a Giostra, di fronte mercato Sant’Orsola. Dafne Musolino, intervenite con la Polizia Municipale e con la Polizia Metropolitana e sequestrate tutto!».

Sembra dunque non essere bastato quanto fatto la scorsa domenica 27 gennaio quando, alle 5 del mattino, l’assessore Dafne Musolino e alcuni agenti della Polizia Municipale, si sono recati sul viale Giostra per allontanare i venditori ambulanti abusivi e sgomberare l’aerea. In quell’occasione, secondo quanto riportato in seguito dal Comune di Messina, su un centinaio di stand presenti, solo due appartenevano a persone provviste della regolare autorizzazione.

(1175)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *