Ritrovato il corpo di Provvidenza Grassi. Da chiarire le cause della morte

Provvidenza GrassiIl cadavere di Provvidenza Grassi, la ragazza scomparsa la sera del 10 luglio dello scorso anno, è stato rinvenuto questa sera a bordo della sua auto, una Fiat 600 bianca, abbandonata sotto il cavalcavia dell’autostrada a Bordonaro, poco dopo lo svincolo di Gazzi. Il corpo è in avanzato stato di decomposizione, tanto che i carabinieri hanno chiesto ai familiari della ventisettenne, conosciuta da tutti come “Provvi”, di arrivare a Bordonaro per un riconoscimento. Sul posto, accanto al Nucleo investigativo del Reparto operativo del Comando provinciale stanno lavorando gli specialisti del Ris, con loro anche il medico legale. Attualmente sono sconosciute le cause e il momento della morte. I carabinieri stanno cercando di ricostruire ogni cosa, cercando di fare chiarezza su quello che sembra essere un vero e proprio giallo. Bisognerà, infatti accertare se la ragazza sia stata vittima di un incidente stradale e l’auto sia rimasta a lungo sotto il cavalcavia, oppure se dietro la scomparsa della ventisettenne si nasconda altro. Tra le ipotesi anche quella che la vettura sia stata spinta dal viadotto in una fase successiva.

(61)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *