Rampe per disabili a Ganzirri: la richiesta della VI Circoscrizione per una Messina accessibile

rampe per disabiliMessina si avvia verso l’accessibilità. Il Consiglio della VI Circoscrizione, infatti, ha fatto richiesta per l’installazione di rampe per disabili utili a consentire a chi è affetto da disabilità motorie di muoversi con maggiore facilità tra le strade del villaggio di Ganzirri.

In particolare, al momento, i consiglieri del VI Quartiere (che comprende l’area che va da Contemplazione a Gesso) hanno richiesto l’installazione di scivoli per disabili:

  • all’ingresso della sede circoscrizionale di via Consolare Pompea;
  • all’angolo tra via Consolare Pompea e via Petraro, in direzione carreggiata nord-sud;
  • in via Lago Grande, all’angolo di via Consolare Pompea (Piazza Cutugno);
  • in via Lago Grande sul marciapiede accanto alla sede circoscrizionale;
  • in via Consolare Pompea, a piazza Cutugno, di fronte alla Chiesa.

La richiesta è motivata dalla necessità di “sanare le criticità e le carenze di rampe lungo le strade del villaggio Ganzirri, per fornire risposte concrete e risolutive, a coloro i quali non possono deambulare regolarmente a causa di disabilità motorie, e che hanno pienamente diritto a muoversi agevolmente nel villaggio”.

L’istanza è frutto della seduta della IV Commissione svoltasi lo scorso 1 aprile 2019 alla presenza di 9 consiglieri (Mario Biancuzzo, Giovanni Celi, Rosario Freni, Antonio Lambraio, Paolo Maggio, Francesca Mancuso, Giovanni F. Mancuso, Salvatore Scandurra) e del presidente Matteo Mangraviti ed è stata votata favorevolmente all’unanimità.

(310)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *