Previste 616 nuove assunzioni al Comune: i bandi di concorso entro dicembre

Pubblicato il alle

2' min di lettura

La Giunta Basile ha approvato il Piano Triennale del Personale 2022-2024 che, come dice la nota del Comune di Messina: «prevede un cospicuo numero di assunzioni». Secondo il Piano del Fabbisogno triennale si parla, infatti, di 616 lavoratori. «L’Amministrazione – ha detto il Sindaco di Messina, Federico Basile – con la medesima Giunta ha deliberato con il Fabbisogno triennale 2022-2024 oltre 600 assunzioni. Nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato che sono frutto del Salva Messina di De Luca che tanto è stato criticato e che oggi ha portato quei risultati tangibili e strutturali».

«L’approvazione del Piano assunzioni – ha aggiunto il Sindaco Basile – consentirà di colmare la strutturale vacanza dei posti nella dotazione organica dell’Ente, con un incremento pari al 55% del personale in servizio, attualmente di 1.086 dipendenti. Le risorse umane rappresentano la componente essenziale per qualsiasi attività, ma lo sono ancora più per un ente pubblico per garantire la continuità e la qualità dei servizi comunali».

Nuove assunzioni al Comune di Messina

Ecco le assunzioni previste dal provvedimento del Piano Triennale:

  • Per l’anno 2022: assunzione di n. 234 unità di personale di categoria D; n.107 unità di categoria C; e n. 22 tra assistenti sociali, educatori e psicologi, per un totale di n. 363 assunzioni.
  • Per l’anno 2023: assunzione di n.146 agenti di polizia municipale; n.22 unità di personale di categoria D; n. 50 unità di categoria C; e n. 35 di categoria B, per un totale di 253.

Il totale complessivo nel biennio 2022-2024 è di 616 nuove assunzioni. Adesso si passerà alla predisposizioni dei bandi di concorso, che, dopo l’autorizzazione da parte del Ministero dell’Interno, verranno pubblicati entro il mese di dicembre.

 

 

 

(614)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.