Il presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, Migliucci, incontra i giovani avvocati messinesi

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Nell’Aula Magna della Corte di Appello di Messina, questo pomeriggio si è svolta l’inaugurazione del corso biennale per la preparazione dei difensori d’ufficio, curato dalla Camera Penale di Messina “P.Pisani – G. Amendolia”.-

All’incontro, molto partecipato, hanno preso la parola il Presidente Onorario, avvocato Giuseppe Carrabba; il Presidente dell’Ordine Avvocati, Vincenzo Ciraolo; il componente del Consiglio Nazionale Forense, Francesco Marullo di Condojanni; e il Presidente della Camera Penale di Messina, Adriana La Manna.

La prolusione, molto apprezzata ed applaudita, è stata tenuta dall’avvocato Beniamino Migliucci, presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane.
Il Suo intervento ha interessato moltissimo i giovani avvocati del Foro di Messina.
Si è parlato di deontologia, separazione delle carriere, rapporti con con la Magistratura e di processi mediatici.

Il presidente Migliucci ha dato atto alla Camera penale di Messina dei risultati positivi raggiunti negli ultimi anni e dell’incremento della “partecipazione attiva”, ed ha dato utili consigli ai giovani che si accingono a svolgere la professione forense.

Migliucci, infine, ha promesso di tornare a Messina per partecipare ad un pubblico dibattito sui processi mediatici e sulla separazione delle carriere.

(167)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.