Ordigno disinnescato: dalle 11 il rientro alla normalità nella zona Sud

militari bombaL’ordigno ritrovato in via Taormina è stato disinnescato. I militari del Quarto Genio Guastatori di Palermo hanno reso innocua la bomba intorno alle 11 dopo aver iniziato gli interventi alle 8,10. Tutto è filato via liscio con l’Esercito che sta conducendo l’ordigno verso le cave della zona sud per farlo brillare. Non si sono registrati particolari problemi sia nell’evacuazione della popolazione che nell’assistenza. La popolazione può rientrare nelle abitazioni. L’area sarà presidiata per tutta la fase di ritorno alla normalità per prevenire eventuali atti di sciacallaggio. I tecnici dell’Italgas hanno iniziato le attività per la riattivazione dell’erogazione del gas. E’ previsto il passaggio porta a porta di personale autorizzato.
Per dubbi o anomalie contattare il numero verde Italgas 800900999. A sostenere il lavoro dei militari dell’Esercito: la polizia di Stato, la polizia municipale, i carabinieri, la guardia di finanza, i vigili del fuoco, la Protezione civile che insieme al Comune e alle associazioni di volontariato hanno fornito assistenza all’istituto Quasimodo.

 

(52)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *