Or.S.A. su dimissioni Alligo: «Si trovi ora una figura tecnica con competenze specifiche»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

ORSA«Apprendiamo a mezzo stampa delle dimissioni del Commissario straordinario dell’Atm, Santi Alligo, -dichiara Michele Barresi responsabile Orsa Trasporti – e pur rinnovando stima assoluta nella persona, reputiamo tale scelta opportuna e persino tardiva . In più occasioni il sindacato Orsa  ha chiesto al Commissario Alligo di rimettere l’incarico per non diventare, suo malgrado, il parafulmine dell’inadeguatezza con cui la precedente amministrazione ha affrontato le gravi problematiche dell’azienda trasporti messinese». Queste la dichiarazioni di Barresi (Or.S.A.) sulla vicenda delle dimissioni di Alligo. «Anche in questi ultimi mesi – continua Barresi – abbiamo denunciato come all’interno di Palazzo Zanca il doppio incarico rivestito da Alligo non portasse benefici all’Atm,anzi, in più occasioni, si è evidenziato un sospetto cortocircuito di relazioni e competenze tra i vari uffici comunali che finivano costantemente per danneggiare e penalizzare l’azienda ed i lavoratori». «Auspichiamo che si colga l’occasione – continua Barresi – per interrompere la continua fase commissariale che ha contribuito al disastro in cui versa l’Atm e che si trovi finalmente con tempestività una figura tecnica di alto profilo con competenze specifiche, quanto mai indispensabile in questa fase di necessaria trasformazione dell’azienda».

(52)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.