Operazione “Strade sicure”: l’impegno dell’Esercito italiano

tn esercitoProsegue senza sosta l’impegno del personale dell’Esercito Italiano in Calabria e nella Sicilia Orientale, nell’ambito dell’Operazione “Strade Sicure”. Il personale dell’Esercito, il cui Comando di piazza è attualmente affidato al 1° Reggimento Trasporti, è impiegato in una vasta area d’operazione che comprende le province di Crotone, Reggio Calabria, Messina e Catania. Sotto il comando del Colonnello Vincenzo Gelato opera quotidianamente, dallo scorso febbraio, un raggruppamento di circa 500 tra uomini e donne, su base 1° Reggimento Trasporti, adeguatamente rinforzato da altro personale del Comando Logistico di Proiezione e della Brigata “Aosta”. I militari sono impegnati nella vigilanza di obiettivi fissi e sensibili e in pattuglie congiunte con le Forze dell’Ordine. Nell’ultimo mese sono state effettuate oltre 600 pattuglie, controllate e identificate circa 3.000 persone di cui 23 arrestate; oltre 1.500 sono gli autoveicoli controllati di cui 2 sono risultati rubati, 11 sequestrati e 103 sono state le contravvenzioni al codice della strada rilevate.

(62)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *