Online la nuova ordinanza sulla movida di Messina: cosa prevede

foto di due cocktail al banco di un locale o barNiente birra in spiaggia la sera, locali chiusi alle 2.00 e stop agli alcolici da asporto dopo le 20.00: sono queste alcune delle disposizioni contenute nell’ordinanza sulla movida di Messina. Il provvedimento entra in vigore già a partire dalle ore 20.00 di oggi, giovedì 19 giugno, e resterà valido fino alla mezzanotte del 30 giugno.

Oltre alle misure di contenimento del coronavirus, volte a evitare assembramenti e ridurre il rischio di contagio, la nuova ordinanza (che sostituisce quella del 12 giugno da più denominata “proibizionista”) pone anch’essa una serie di restrizioni e divieti per la movida e il consumo di alcolici nella città dello Stretto.

Vediamo, punto per punto, cosa prevede.

Ordinanza sulla movida di Messina: cosa prevede

L’ordinanza , in vigore dalle ore 20.00 del 19 giugno 2020 alle ore 24.00 del 30 giugno 2020, sulla movida di Messina prevede una serie di restrizioni alle attività di ristorazione e di vendita e somministrazione di alimenti e bevande. Vediamo, punto per punto, cosa prevede.

Orari di chiusura per bar, ristoranti, lidi e locali

Ristoranti, trattorie, pizzerie, pub, self-service, bar, pasticcerie, gelaterie, rosticcerie, chioschi, automezzi autorizzati alla somministrazione di alimenti e bevande e locali che svolgono attività analoghe, comprese quelle che prevedono l’asporto, dovranno rispettare i seguenti orari:

  • Apertura – ore 06.00;
  • Chiusura – ore 02.00.

Unica eccezione, gli esercizi di ristorazione che potranno avere mezz’ora in più per smontare gli arredi.

Divieto di consumo di alcol in luogo pubblico dopo le 20.00

Resta, come preannunciato nei giorni scorsi, il divieto di consumare alcolici di qualsiasi gradazione su area pubblica o privata ad uso pubblico compresi parchi, giardini, spiagge pubbliche, arenili, area di mercato, torrenti e ville aperte al pubblico, dopo le 20.00 e fino alle 8.00.

Vendita e somministrazione di alcolici

Stop alla vendita di bevande alcoliche dai distributori automatici a partire dalle 20.00 e fino alle 8.00.

Pizzerie, rosticcerie, bar, locali, pub e altre attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande, potranno somministrare alcolici ma solo all’interno dei locali e nelle aree esterne in concessione (plateatici e/o dehors) fino alle ore 01,30.

Musica all’aperto nei locali e nei lidi

Dal lunedì al giovedì esibizioni musicali e la diffusione di musica all’esterno dei locali o dei lidi dovranno cessare alle 00.30; nel weekend, vale a dire dal venerdì alla domenica, lo stop alla musica è previsto a partire dall‘1.00 di notte.

Lidi

I lidi sono tenuti al rispetto degli orari di chiusura ed al rispetto delle disposizioni della presente ordinanza in merito al divieto di somministrazione di bevande alcoliche.

(549)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *