Nuovi interventi di scerbatura a Messina: i divieti si sosta in città fino al 28 ottobre

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Continua la scerbatura da parte di MessinaServizi Bene Comune lungo le strade di Messina: da domani, venerdì 22, a giovedì 28 ottobre gli interventi riguarderanno diverse vie della città, da viale San Martino, a viale Giostra, a via la Farina. Per consentire agli operatori dell’Azienda di lavorare in sicurezza sono stati disposti divieti di sosta. Vediamo dove e quando.

Sino a sabato 23 ottobre, nella fascia oraria 20-6

  • la sosta sarà interdetta sul lato nord di via Lazio, lato sud di via Buganza, lato mare del viale San Martino, lato monte di via La Farina e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Giolitti, R. Calabria, Napoli e Salandra.

Venerdì 22 e sabato 23 ottobre fascia oraria 7-17

  • vietata la sosta sul lato mare di via G. Pepe, lato nord di via Palermo, lato sud di via A. Manzoni, lato sud di via Legnano, lato monte di via Garibaldi, entrambi i lati di via Cicala, lato nord di largo La Corte Cailler e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Parini, S. Maria di Gesù Inferiore e S. Orsola.

Lunedì 25 e martedì 26 ottobre, nella fascia oraria 6-16

  • la sosta sarà interdetta su entrambi i lati di via Evagora, lato mare di via Domenico Altomonte, lato monte di via Paolo Blandino, lato sud di via Francesco Drago Faranda e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie M. Tommasi, A. Bisazza e S. Bombara.

Lunedì 25 e martedì 26 ottobre, ma nella fascia oraria 7-17

  • il divieto insisterà sul lato nord di viale Giostra, lato sud di via Bellinzona, lato monte di via G. del Duca, lato mare di viale R. Elena e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie G. Alibrandi, Turinga Camiola e complanare nord di viale Giostra.

Lunedì 25, martedì 26 e mercoledì 27 ottobre, nella fascia oraria 7-17

  • il divieto di sosta vigerà sul lato mare di via Garibaldi, lato monte di viale della Libertà, lato nord di viale Giostra, entrambi i lati del settore sud/est di piazza Castronovo, lato sud di via Istria e su entrambi i lati dei tratti interclusi delle vie Fiume, Pola, Concerie, Gasometro e controviale nord di viale Giostra.

Da lunedì 25 sino a giovedì 28 ottobre, fascia oraria 20-6

  • le attività di scerbatura interesseranno, con conseguente divieto di sosta, il lato nord di via San Cosimo, lato sud di via Roma, lato mare di via La Farina, entrambi i lati di via Maregrosso e dei tratti interclusi delle vie Bari, Foggia, Avellino, T. Roosevelt, Arbitrio dello Zucchero, Lecce, Faenza, Brindisi e Croce Rossa, lato nord di via Roma, nel tratto compreso tra le vie La Farina e Maregrosso, lato mare di via La Farina, tra le vie Roma e Gibilterra, entrambi i lati delle vie Gibilterra, Salandra, nel tratto a valle di via La Farina, Croce Rossa, tra le vie Roma e Salandra, ed entrambi i lati di via Maregrosso, nel tratto a nord di via Roma.

L’interdizione della sosta non deve essere contemporanea in tutti i quadrilateri interessati ma esclusivamente nei soli tratti in cui si prevede di intervenire nelle singole giornate ed in viale della Libertà e via Garibaldi non dovranno essere eseguiti interventi nelle fasce orarie 7-9 e 12.45-14.15.

(156)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Sono felice che l’erbaccia venga tagliata, questo è un primo passo. Sarebbe meglio però se l’erba venisse sradicata e la terra, dai marciapiedi o dalle strade, fosse tolta se no i tombini saranno ancora otturati e l’erba crescerà dinuovo rigogliosa.
    Puntuale per la prossima estate e per quel paio di turisti.

error: Contenuto protetto.