illumina novembre: a messina palazzo zanca si tinge di bianco per la lotta al cancro al polmone

Notte d’Arte, a Messina una due giorni di mostre, performance ed iniziative culturali

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Dodici location, tra palazzi istituzionali, piazze e luoghi di ritrovo, artisti e performers per una due giorni dedicata alla cultura e all’identità siciliana: sabato 2 e domenica 3 ottobre nella città dello Stretto sarà la “Notte d’Arte”, iniziativa organizzata dall’Associazione “Impronte Messina” e patrocinata dal Comune.

A Messina la cultura scende in piazza questo weekend e passeggia per le strade con una serie di mostre e iniziative pensate per dare spazio ad ogni espressione artistica e creativa con l’obiettivo di sensibilizzare e informare la cittadinanza sulla sclerosi multipla. Oggetto dell’edizione 2021 della “Notte d’Arte” sarà in particolare l’identità siciliana. Maggiori dettagli saranno condivisi domani, 29 settembre, in occasione della conferenza stampa che si terrà a Palazzo Zanca a partire dalle ore 10.30.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione “Impronte Messina”, è patrocinata dal Comune e dalla Città Metropolitana di Messina; dall’Arcidiocesi Di Messina, Lipari e S. Lucia Del Mela; dall’Università degli Studi di Messina; dal Museo Regionale Interdisciplinare di Messina; dagli Ordini, dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e degli Architetti P.P.C della Provincia Di Messina; dalla Fondazione Antonio Presti Fiumara d’Arte; dalla Fondazione Architetti nel Mediterraneo; dall’ENS – Ente Nazionale Sordi sezione provinciale di Messina; dalla Rete dei borghi; dal CESV – Centro di Servizio per il Volontariato di Messina; dal Coni; dal CSEN – Centro Sportivo Educativo Nazionale; dalla Fisdir – Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali; e dall’INBAR – Istituto Nazionale di bioarchitettura. L’evento, in programma sabato 2 e domenica 3 ottobre, sarà illustrato alla stampa dai direttori artistici Marisa Arena, Gianfranco Pistorio e Antonello Arena; dal poeta e scrittore Lillo Alessandro; da Michele Palamara per la “Rete dei borghi”; e dal Presidente dell’Ordine degli Architetti Pino Falzea. All’incontro prenderanno parte, tra gli altri, il Presidente della III Municipalità Lino Cucè, la consigliera della IV Municipalità Debora Buda e la madrina della manifestazione l’attrice Daniela Conti.

Ampio spazio sarà dato alle attività di sensibilizzazione e informazione dell’Associazione CCSVI nella sclerosi multipla Sicilia.

(2159)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.