Messina, Palazzo Zanca si illumina di blu per la Giornata delle Lingue dei Segni

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Oggi, venerdì 23 settembre, anche Palazzo Zanca di Messina, si illumina di blu. Il Comune, infatti, in occasione della Giornata internazionale delle Lingue dei Segni, ha aderito all’iniziativa “Blue Light for Sign Languages”, promossa dall’Ente nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi, con il simbolico gesto di illuminare di luce blu il Palazzo Municipale per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sordità ed esprimere vicinanza alla comunità sorda globale.

Il blu, è il colore usato dalla Federazione Internazionale delle Persone Sorde sin dalla sua fondazione nel 1951, simbolo della lotta delle comunità sorde per l’uguaglianza nella società, i diritti umani delle persone sorde e il riconoscimento delle lingue dei segni nazionali. Sono infatti circa 300 le lingue dei segni utilizzate nel mondo dalle circa settanta milioni di persone sorde, secondo la World Federation of the Deaf, una federazione di 135 associazioni nazionali di sordi.

(48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.