Messina. Novità per il mercato Zaera: aggiudicati i lavori di riqualificazione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Due piani, comprensivi di parcheggio e attrezzature più moderne: il nuovo Mercato Zaera si apprestaa diventare realtà. Il Comune di Messina, infatti, ha comunicato la conclusione della gara d’appalto e l‘aggiudicazione dei lavori di riqualificazione dell’area a due ditte.

Si tratta della Ati Biella Salvatore, di Agrigento e della Geotek Italia Srl, con sede a Roma. L’appalto è stato aggiudicato con un ribasso del 38,4737% sull’importo a base d’asta di 1.198.479,31 euro e 51.520,69 euro per oneri per la sicurezza. La gara era stata aperta lo scorso 26 settembre. Non si sa ancora quando verranno aperti i cantieri, ma già a settembre era stato presentato il progetto.

Il nuovo Mercato Zaera dovrebbe essere strutturato su due piani, quello inferiore sarà utilizzato come parcheggio, mentre quello superiore costituirà lo spazio commerciale vero e proprio dove gli esercenti potranno posizionare i propri stand e vendere la propria merce. Tra le altre cose, l’area dovrebbe essere dotata di 3 celle frigorifere. Per accedere al parcheggio si dovrà passare dalla via Cesare Battisti, mentre i pedoni potranno utilizzare sia l’ingresso di via degli Orti che quello di via Cesare Battisti.

Ma non solo. La struttura si presenta, in base a quanto evidenziato dal progetto, come una struttura ecosostenibile, alimentata mediante un impianto fotovoltaico, oltre che comprensiva di bidoni per la raccolta differenziata.

(539)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.