comune di messina, municipio, palazzo zanca, candidati consiglio comunale

Messina, la Villetta Sanò vince il bando Democrazia Partecipata: i 4 progetti più votati

Pubblicato il alle

3' min di lettura

È ufficiale: la villetta dedicata a Giuseppe Sanò, a Torre Faro, è il progetto vincente del bando della Democrazia Partecipata 2022 del Comune di Messina. Le proposte inviate dai cittadini sono state in totale 639 e, nel caso avanzassero risorse, sarà possibile realizzare anche un secondo progetto (già selezionato). Vediamo la delibera pubblicata nelle scorse ore sul sito istituzionale di Palazzo Zanca.

Facciamo un passo indietro. Ogni anno i Comuni sono tenuti per legge a destinare, tramite bando, il 2% delle risorse provenienti dalla Regione Siciliana a progetti proposti e scelti dai cittadini. Lo scorso luglio 2022, quindi, Palazzo Zanca ha lanciato il bando Democrazia Partecipata per l’anno in corso, cui sono state inviate 639 proposte. Di queste, le più votate sono state quattro:

  • la villetta dedicata a Giuseppe Sanò, in via Scuole, a Torre Faro, VI Circoscrizione (358 voti);
  • il Giardino dei nonni, VI Circoscrizione (96 voti);
  • Abbattimento e smaltimento delle case popolari non agibili. Creazione area attrezzata nella I Circoscrizione (39 voti);
  • Realizzazione di un’area dedicata allo skyfitness nell’anfiteatro di Sperone Ovest, VI Circoscrizione (39 voti).

Le risorse a disposizione per il 2022 ammontano a 113.143,28 euro. Come detto, il progetto vincitore è quello per la riqualificazione di un’area di via Scuole su cui realizzare una villetta dedicata al compianto ex consigliere di Quartiere Giuseppe Sanò. Nel caso in cui dovessero avanzare fondi, le cosiddette “economie residue”, sarà possibile realizzare un secondo progetto. In teoria, questo dovrebbe essere quello del “Giardino dei Nonni”. La delibera di Giunta ci dice però che non è realizzabile perché prevederebbe il rifacimento di una strada che non è di proprietà del Comune di Messina.

Al terzo e quarto posto ci sono l’“Abbattimento e smaltimento delle case popolari non agibili. Creazione area attrezzata nella I Circoscrizione”, i cui costi però sarebbero superiori alle risorse a disposizione per la Democrazia Partecipata; e la realizzazione di un’area dedicata allo skyfitness nell’anfiteatro di Sperone Ovest, VI Circoscrizione. Quest’ultimo progetto potrebbe effettivamente essere realizzato, ma solo se avanzeranno risorse dopo i lavori per la villetta Sanò.

Democrazia partecipata 2022 a Messina: le proposte presentate

Pur non avendo il dettaglio in merito alle proposte presentate nell’ambito del bando per la Democrazia Partecipata a Messina, la delibera di Giunta n. 383 del 15 novembre 2022 ci dice quanti progetti sono stati presentati, gli ambiti di maggior interesse e le Circoscrizioni di riferimento.

Ecco l’elenco:

  • I Circoscrizione
    • 38 proposte per Ambiente e Territorio;
    • 26 proposte per Aree Verdi;
    • 2 proposte per Attività Sociali, Scolastiche ed Educative.
  • II Circoscrizione
    • 2 proposte per Ambiente e Territorio;
    • 17 proposte per Attività Culturali, Sportive e Ricreative;
  • III Circoscrizione
    • 1 proposta per Ambiente e Territorio,
    • 16 proposte per Attività Culturali, Sportive e Ricreative
    • 4 proposte per Attività Sociali, Scolastiche ed Educative;
  • IV Circoscrizione
    • 6 proposte per Ambiente e Territorio;
    • 25 proposte per Aree Verdi;
    • 5 proposte per Attività Culturali, Sportive e Ricreative;
    • 2 proposte per Attività Sociali, Scolastiche ed Educative;
    • 2 proposte Sviluppo Economico e Turismo.
  • V Circoscrizione
    • 5 proposte per Ambiente e Territorio;
    • 2 proposte per Aree Verdi;
    • 3 proposte per Attività Sociali, Scolastiche ed Educative;
  • VI Circoscrizione
    • 18 proposte per Ambiente e Territorio;
    • 341 proposte per Aree Verdi;
    • 40 proposte per Attività Culturali, Sportive e Ricreative;
    • 84 proposte per Attività Sociali, Scolastiche ed Educative.

 

 

(113)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.