Messina. Cancellato il concerto di Gianni Celeste al Palacultura

Salta concerto di Gianni Celeste al Palacultura di Messina. Dopo settimane di polemiche l’annuncio: il cantante neo-melodico, non si esibirà nella città dello Stretto il 28 febbraio, ma in un locale di Aci Catena, in provincia di Catania.

A comunicarlo è stato lo stesso Gianni Celeste attraverso un criptico messaggio condiviso su Facebook: «Il concerto di Gianni Celeste a Messina è stato spostato in un locale di Aci Catena, a breve tutte le informazioni in locandina». Nessuna spiegazione nel post circa le ragioni dello spostamento. A fare chiarezza, in parte, gli organizzatori del concerto che hanno parlato di “motivi personali”.

Certo è che i presupposti per la tappa del cantante neomelodico catanese Gianni Celeste a Messina non erano esattamente dei migliori. È di inizio gennaio, infatti, l’accesa polemica nata dalla decisione degli organizzatori del concerto di servire ad alcuni spettatori un panino e una bibita durante l’esibizione di Gianni Celeste al Palacultura. Immediata la reazione del consigliere comunale Alessandro Russo che aveva fatto notare come tutto questo fosse contrario al Regolamento di Utilizzo degli spazi del Palazzo della Cultura di Messina. Ma a questa prima polemica se ne era presto aggiunta una seconda: in molti non trovavano appropriata la scelta del Palazzo della Cultura come teatro di un concerto neomelodico.

Se tutto questo abbia influito sulla decisione di cancellare il concerto non è dato saperlo, almeno per il momento, ma di certo le accese polemiche di queste settimane hanno lasciato il segno.

(1880)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *