“La sicurezza è un salvagente”: al via la campagna di prevenzione dell’HIV/AIDS sui mezzi ATM

Pubblicato il alle

3' min di lettura

“La sicurezza è un salvagente”: al via la campagna di sensibilizzazione alla prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili come l’HIV/Aids, che vedrà in prima linea i mezzi di trasporto di ATM Spa attraverso locandine e immagini promozionali poste sui bus dell’Azienda, ma anche sui gratta e sosta. A commentare l’iniziativa, l’assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Calafiore: «È un problema di cui non si parla a sufficienza, puntiamo a informare soprattutto i giovani».

Conferenza stampa itinerante da piazza Municipio al Cavallotti (e ritorno) per il lancio della campagna di sensibilizzazione alla prevenzione di malattie come l’HIV/Aids e delle altre infezioni sessualmente trasmissibili. L’iniziativa è stata promossa dall’Amministrazione comunale in collaborazione con ATM SpA e con le Unità Malattie Infettive del Policlinico “G. Martino” e dell’Ospedale Papardo di Messina. Presente all’incontro anche il presidente dell’Arcigay Messina “Makwan”, Rosario Duca.

La campagna si svilupperà attraverso iniziative che coinvolgeranno prima di tutto i giovani. In particolare, sarà utilizzata una comunicazione mirata ,caratterizzata da una pubblicità dinamica e saranno esposte locandine informative sui bus ATM. Queste riporteranno, tra le altre cose, i recapiti telefonici ai quali rivolgersi per ricevere informazioni e supporto per eventuali infezioni contratte o altre problematiche del genere.

A commentare, l’assessore Calafiore: «Il messaggio di questa campagna – spiega – è la prevenzione anche attraverso il controllo e la verifica di coloro che hanno avuto rapporti a rischio. La campagna è rivolta in particolar modo ai giovani che maggiormente utilizzano i mezzi pubblici in vista dell’apertura dell’anno scolastico, ma anche al resto della collettività, senza differenze di età o di sesso, soprattutto se si parla di un virus che circola già dagli anni Ottanta. Non esiste un vaccino per l’HIV e quindi l’unica misura per contrastarlo è la prevenzione, l’attenzione ed il controllo continuo. Purtroppo, di questo problema non si parla sufficientemente e quindi l’obiettivo della campagna è anche quello di diffondere questa iniziativa all’interno delle scuole per far conoscere a fondo il problema».

Soddisfatto il presidente di ATM, Giuseppe Campagna: «Come azienda abbiamo dato la disponibilità dei mezzi di ATM perché crediamo sia un buon veicolo di comunicazione e sensibilizzazione della cittadinanza. Abbiamo infatti normalmente circa due milioni di persone che usufruiscono dei nostri autobus e quindi riteniamo importante far passare questo messaggio e la stessa campagna è stata prevista anche con l’utilizzo dei Gratta e Sosta che saranno in distribuzione a breve, ricordando che su quelli collegati agli abbonamenti estivi il messaggio era già stato inserito».

Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere infatti all’Unità Operativa Malattie Infettive del Policlinico al numero telefonico 090-2212032 oppure via email malattie.infettive@polime.it e all’Unità Operativa Malattie Infettive del Papardo ai numeri telefonici 090-3992329 e 090-3992325.

 

(66)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.