comune di messina, municipio, palazzo zanca, candidati consiglio comunale

“L’Estate addosso”, tornano le borse lavoro da 600 euro per i giovani di Messina: come fare domanda

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Via alle domande per “L’Estate addosso” il progetto del Comune e di Messina Social City che offre borse lavoro d’inclusione sociale da 600 euro al mese per giovani disoccupati o occupati. Vediamo come funziona, quali tipi di attività svolgeranno i beneficiari e come fare domanda.

A comunicarlo è il sindaco di Messina, Federico Basile: «Riproposto l’Estate addosso – scrive in una nota – nel segno della continuità del nostro programma amministrativo per offrire ai nostri giovani concittadini l’opportunità di fare una esperienza lavorativa. Sono particolarmente orgoglioso unitamente alla mia Giunta e all’Azienda Messina Social City in quanto il progetto ha una finalità essenziale e fondamentale, ovvero favorire l’inclusione sociale ed economica dei ragazzi più svantaggiati fornendo loro elementi utili per l’inserimento nel mondo produttivo».

«Tengo a sottolineare – spiega – che il progetto è stato avviato soltanto adesso in piena estate soltanto perché il mio insediamento è avvenuto da poco più di due mesi, nonostante ciò siamo riusciti ad avviarlo per questo scorcio di stagione estiva, e per i ragazzi che saranno selezionati sulla base dei requisiti richiesti dal bando, non posso che augurare un buon lavoro con l’auspicio di potere garantire nuove opportunità per il bene e la crescita della nostra Città».

Il finanziamento complessivo, proveniente dalle risorse PON Metro, è di 1.200.000,00 euro.

Cos’è “L’estate addosso”

“L’Estate addosso” è un progetto di inclusione sociale già proposto nel 2021 dalla Giunta De Luca, che prevede la corresponsione di borse lavoro di inclusione sociale da 600 euro per i giovani in difficoltà economica che svolgano determinate attività  aziende pubbliche o private. I soggetti ospitanti saranno selezionati dal Comune di Messina. Nell’edizione precedente, a fare da soggetto ospitante sono state anche le partecipate comunali, come ATM, MessinaServizi Bene Comune e AMAM.

Requisiti

Per fare domanda e accedere alla misura occorre avere i seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 16 e i 25 anni;
  • residenza nel Comune di Messina;
  • essere disoccupati o inoccupati da almeno un anno al momento della presentazione della domanda.

Il richiedente dovrà presentare ISEE ordinario in corso di validità o in alternativa ISEE corrente in corso di validità del nucleo familiare del richiedente. A pagina quattro dell’avviso sono specificati i criteri di formazione della graduatoria per i partecipanti al progetto, riguardanti la situazione economica e sociale del nucleo familiare di provenienza.

Attività d’impiego dei beneficiari

I beneficiari saranno impiegati per un periodo determinato di 2 mesi, anche non continuativi, per 25 ore settimanali, distribuite su 5 giorni settimanali, compresi domenica e festivi.

  • Manutenzione del verde;
  • Trasporto di persone con veicolo leggero;
  • Informazione, promozione ambientale e del territorio;
  • Gestione dell’immagine, promozione e servizi turistici e del tempo libero;
  • Servizi di portineria, custodia e vigilanza;
  • Animazione sociale, socio-culturale e ricreativa;
  • Assistenza alle strutture educative;
  • Collaborazione ai servizi di cucina, sala e bar;
  • Attività amministrativa, compresa segreteria e archivio;
  • Attività inserimento dati e transizione digitale;
  • Tutela ambientale e del verde, pulizia della spiaggia, altri servizi relativi al territorio e all’ambiente;
  • Servizi di distribuzione commerciale;
  • Settore benessere;
  • Filiera agroalimentare.

Come fare domanda: tempi, modalità e scadenze

È possibile presentare domanda per partecipare al progetto “L’estate addosso” a partire da oggi, giovedì 11, e fino alla scadenza dei termini fissata alle ore 13.00 del 18 agosto 2022. 

Le istanze possono essere presentate registrandosi alla piattaforma dedicata a questo link. Per accedere alla piattaforma è necessario essere provvisti di SPID. L’Azienda Messina Social City si riserva, se ne ricorrono le condizioni, di prorogare la data di scadenza ed accogliere ulteriori istanze fino al raggiungimento del numero delle Borse di Inclusione sociale previste.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero telefonico 090 9488007 dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30, o scrivere all’indirizzo e-mail lestateaddosso@messinasocialcity.it.

Per le aziende che vogliano partecipare come soggetti ospitanti è possibile inviare manifestazione di interesse al Comune di Messina dall’11 agosto 2022 alle ore 13.00 del 18 agosto 2022 , registrandosi a questo link.

L’avviso pubblico de “L’estate addosso” è disponibile a questo link.

(4951)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.