Isola al secondo giorno: semaforo verde più costante tra via Ugo Bassi e la Tommaso Cannizzaro

Cacciola Isola pedonaleSecondo giorno di Isola pedonale in Centro e primi correttivi: è stato adeguato con il colore verde più duraturo il semaforo che da via Ugo Bassi conduce in via Tommaso Cannizzaro. La zona a valle di piazza Cairoli resta quella che sta risentendo maggiormente della chiusura del quadrilatero attorno piazza Cairoli. Altro punto “caldo” resta la via Maddalena all’intersezione con il viale San Martino e verso le vie Ugo Bassi e Natoli. Agli incroci c’è da impazzire. Vigili urbani a multare gli automobilisti indisciplinati e ausiliari del traffico a controllare che la sosta nelle zone dove è possibile il parcheggio a pagamento sia regolare e non ostacoli la circolazione. Nelle vie Centonze e Risorgimento le auto transitano con più regolarità. L’assessore comunale ai Trasporti Gaetano Cacciola ha dichiarato che ogni giorno si adotteranno le opportune verifiche in attesa che l’Isola entri a regime. Se il parcheggio Cavallotti, gratuito fino al 15 febbraio, era pieno anche oggi fino a metà del quarto piano come quello a pagamento di via La Farina ancora gli automobilisti non sono abituati a lasciare il mezzo allo Zaera e utilizzare il tram per giungere in Centro. Pure lo Zaera resterà gratuito fino a metà febbraio. La viabilità da Sud verso Nord è un problema. Circolazione più scorrevole in via La Farina. 

(64)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *