Il messinese Armando Arcovito in audizione al Senato della Repubblica discute sul mercato dell’oro

armando arcovitoIl gemmologo messinese Armando Arcovito è stato invitato dal *Senato della Repubblica a partecipare ad un’*Audizione presso la 10° Commissione Industria del Senato. L’Audizione, che ha avuto luogo giovedì 13 marzo 2014 in Comitato Ristretto, riguardava la discussione sui disegni di Legge sul mercato dell’oro e dei materiali gemmologici*. Arcovito ha raccontato l’*esperienza che ha maturato sul campo nel suo ruolo di Organismo di Controllo per un’azienda messinese attiva nel mercato dell’oro, con un fuoco particolare sul protocollo di registro telematico degli acquisti e delle vendite sperimentato, con grande successo, a Messina.
L’unicità del protocollo telematico ha reso Armando Arcovito referente particolarmente qualificato agli occhi dei senatori che, nella redazione del testo normativo, avevano già inserito la reazione di un Registro telematico su base nazionale. L’esperienza di Arcovito è stata considerata emblematica e preziosa per evitare che il legislatore, nella definizione dei requisiti e dei contenuti del registro nazionale, possa incappare in errori o incongruenze procedurali che solo un lavoro sul campo, vero e proprio work in progress, ha permesso ad Arcovito di evitare. Quasi una valutazione di fattibilità preventiva! Un vero orgoglio per la nostra Messina che, per una volta, è stata presa ad esempio da imitare. Ma il dialogo non si è limitato a questo! Ad Armando Arcovito è stato chiesto di sottoporre le sue considerazioni su tutti gli articoli dei DdL, letti attraverso gli occhi, indipendenti però, di chi conosce il settore da più di vent’anni ed ha maturato grande esperienza in ogni momento della filiera.

 

(64)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *