Tagli al servizio ferroviario. Il Comitato pendolari chiede un incontro a Crocetta e Bartolotta

comitato pendolari siciliaIl Comitato pendolari Sicilia scrive al Presidente Crocetta e all’Assessore ai trasporti,  Nino Bartolotta, riguardo alla notizia sul potenziamento ferroviario in Sicilia a cui però — dice il Comitato — «fanno da contraltare altrettante nefaste comunicazioni su imminenti tagli al servizio ferroviario». Già dall’11 Marzo, infatti, è annunciato un taglio di circa il 30% dei treni che coinvolgono il bacino Trapani-Castelvetrano-Palermo. «Bacino — continuano dal Comitato — dove affluiscono centinaia di pendolari, dunque da potenziare non da tagliare. Finiamola con le definizioni di “rami secchi”. Se un servizio funziona le persone saranno sempre più invogliate a usufruirne». Pertanto, il Comitato chiede un imminente incontro per capire quali interventi in merito la regione intende attuare. «Le precedenti richieste sono cadute nel vuoto — conclude il Comitato pendolari —, ma ora l’incontro è improrogabile».

(47)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *