I dirigenti che non dichiarano i redditi saranno “sputtanati” dalla Regione

regione-sicilianaHanno ancora 17 giorni di tempo per presentare la dichiarazione dei redditi coloro che hanno ricoperto cariche direttive in enti, aziende e società partecipate sottoposti a vigilanza e controllo della Regione. Entro il 30 ottobre, infatti, dovrà essere consegnata la documentazione per la pubblicità della situazione patrimoniale e reddituale del 2012.
All’appello dovranno rispondere, ma per molti non accade, spesso, presidenti, vicepresidenti, amministratori delegati e direttori generali nominati dal presidente della Regione o dagli assessori a capo di istituti ed enti pubblici, società con almeno il 20 per cento di capitale regionale e aziende.
Ai trasgressori la Regione comunica: “In mancanza dei documenti, sarà data notizia degli inadempienti nella Gazzetta ufficiale e sul sito della Regione Siciliana”.
In pratica, l’avvertimento è che sarà stilata una black list di coloro che non dichiarano il reddito percepito.

(50)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *