Giornata dei disturbi alimentari: la Fontana Senatoria di Messina si illumina di lilla

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Comune di Messina aderisce alla XI Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla dedicata ai disturbi alimentari; proprio per questo la Fontana Senatoria, in via Consolato del Mare, sarà illuminata di lilla, per tutta la giornata di oggi, martedì 15 marzo.  La campagna è promossa dal Dipartimento Salute Mentale dell’ASP di Messina.

«Attraverso il gesto simbolico di illuminare di colore lilla la Fontana prospiciente Palazzo Zanca, – ha detto il Commissario Leonardo Santoro – intendiamo sostenere questa giornata che si celebra il 15 marzo dedicata alla sensibilizzazione sulle malattie del comportamento alimentare affinché sia occasione per dare speranza a coloro che stanno ancora lottando, e per promuovere una riflessione su aspetti sociali e sanitari importanti per il benessere della collettività che spesso sono sottovalutati».

Già lo scorso 11 marzo al Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni era stato organizzato “Vedo Lilla“, tavola rotonda per confrontarsi sull’argomento e sulle realtà attive nel territorio che si occupano di persone con disturbi del comportamento alimentare.

Il Fiocchetto Lilla

La Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla è stata riconosciuta ufficialmente a maggio del 2018, dopo le diverse azioni concrete di Stefano Tavilla, padre di Giulia scomparsa nel 2011 a 17 anni e presidente di “Mi Nutro di Vita“, associazione senza scopo di lucro che ha l’obiettivo di divulgare e informare sui disturbi alimentari; favorire i contatti fra associazioni di scopo similare al fine di creare una rete di collaborazione; favorire la libera espressione ed il dibattito sull’argomento tra individui e nelle famiglie; creare, quando possibile, attività ricreative alternative ai fenomeni o alle attività di massa che creano dipendenza o distorsione della realtà, per offrire alternative e creare consapevolezza.

 

(47)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.