Buca in strada e fuoriuscita di liquami fognari. Richiesti interventi a Bisconte

torrentebiscontebucabisconteIn via Comunale Villaggio Bisconte, vicino ai 189  alloggi  Iacp, si è aperta una voragine di circa 2 metri di profondità al centro della carreggiata. «Al momento — dichiarano l’ex  presidente della VI Circoscrizione, Agatino Bonarrigo, e il presidente dell’Associazione Culturale Monte Cumia-Valle Camaro, Francesco Zaccone —, è stata eseguita la transenna tura con paletti e rete plastificata, eliminando in parte il pericolo a persone e mezzi in transito».

 Numerose le segnalazioni e le proteste di abitanti ed esercenti per la vicenda che, a quanto sembra, «non è altro — spiegano Bonarrigo e Zaccone — che un vecchio pozzetto circolare  a mattoni, mancante di chiusino e a cui sarà stata costruita negli anni scorsi una soletta precaria con pietre».

 Per evitare ulteriori disagi e pericoli a mezzi di trasporto e persone, anche a causa dei cattivi odori che fuoriescono dalla rete fognaria, in una zona abitata e in presenza di diversi negozi, Bonarrigo e Zaccone chiedono  un intervento risolutore che possa ripristinare le dovute condizioni igieniche e di sicurezza.

Ad essere richiesto è anche un secondo intervento, questa volta di ripristino della tubazione in Pvc della rete fognaria, addossata al muro che fa da argine al torrente Bisconte, sempre di fronte agli alloggi Iacp. «Dalla tubazione rotta fuoriescono liquami che si riversano lungo l’alveo del torrente, peggiorando ulteriormente — sottolineano — la già precaria situazione igienico sanitaria, con aumento di ratti e insetti vari, creando disagi e pericoli alla salute pubblica». 

(45)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *