Esposto in procura sugli approdi di Tremestieri, Visicaro: “Fatti evidenti, non comprendiamo la protesta di domani”

Visicaro la nostra cittaNuovo esposto del comitato La Nostra Città, rappresentato da Saro Visicaro, alla procura. Oggi il gruppo civico, erano presenti, tra gli altri, l’avvocato Aurora Notarianni e l’Ingegnere Capo del Genio civile Gaetano Sciacca, si è recato negli uffici di Palazzo Piacentini consegnando una denuncia per il mancato completamento dei lavori agli approdi di Tremestieri che restano ancora monchi e dunque non efficienti per garantire alle navi traghetto di “vomitare” nella zona sud i mezzi pesanti.
Visicaro: “Lo abbiamo detto da sempre che l’approdo di Tremestieri è un grande scandalo, ci siamo incoraggiati a presentare l’esposto perché vediamo una magistratura che vuole portare avanti le inchieste, le cose che non funzionano o non hanno funzionato sono di evidenza tale che è obbligatorio l’intervento della procura – prosegue – non è credibile che un’opera nata in emergenza tredici anni fa non sia ancora completata, evidentemente qualcosa non funziona; sul passaggio dei tir le cose stanno andando malissimo nonostante l’ordinanza del sindaco; Accorinti – come gli compete – dovrebbe stare all’interno del Comitato portuale dell’Autorità portuale, è lì che si decide tutto, dalla concessione della rada San Francesco a tutto il resto, vorrei capire perché l’amministrazione non è presente al Comitato portuale, per questo non comprendiamo la manifestazione di domani pomeriggio che è rivolta ai traghettatori i quali non possono dare una risposta, i traghettatori sono lì e lì rimangono. Noi – conclude Visicaro in merito al corteo del gruppo Stop Tir – siamo stati inizialmente invitati, non ci è piaciuto l’approccio, la protesta dev’essere rivolta al Comune, io ho querele con i traghettatori e si figuri se possa difenderli ma non è questo il punto, dobbiamo avere le idee chiare, quest’approccio mi sembra elettorale, vedo sigle politiche per la vicinanza alle elezioni Europee e non è quello che interessa al comitato La Nostra Città”. 

(77)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *