Dissesto Galati, la Amata chiede conto all’assessore Cucinotta

assessore filippo cucinottaSul dissesto della costa di Galati domani il capogruppo dei Democratici riformisti al Comune, Elvira Amata, incontrerà l’assessore alla Protezione civile Filippo Cucinotta. 

Questa la nota diramata dai Dr: 

“Con il ricordo ancora vivo delle ultime mareggiate che hanno distrutto il campo di calcio comunale e minacciato molto seriamente le abitazioni circostanti, il capogruppo dei Dr Messina Elvira Amata ha chiesto un incontro con l’assessore alla Protezione Civile e alle Risorse del Mare, Filippo Cucinotta per conoscere lo stato d’avanzamento del progetto di messa in sicurezza della costa di Galati, di competenza del Comune di Messina e sul quale recentemente in una riunione a Palermo ci si era spesi per varare appunto un progetto di opera provvisionale. 

Come si ricorderà in virtù della procedura d’urgenza, l’assessorato regionale al Territorio e Ambiente si è impegnato a garantire in tempi ristrettissimi l’approvazione per la realizzazione dell’opera con i fondi necessari che arriveranno dalla Protezione Civile, per un importo di circa 200mila euro.
Una somma che, ancorché non pienamente sufficiente, permetterà comunque di mettere in sicurezza l’abitato.
A richiedere adesso lo stato di avanzamento del progetto da inviare alla Regione è l’esponente Dr Elvira Amata che venuta a conoscenza, tramite il consigliere di circoscrizione Carlo Dainotta, dei danni provocati dalla mareggiata che nella notte tra venerdì e sabato ha nuovamente colpito il litorale jonico, ha prontamente ottenuto un incontro con l’assessore Cucinotta, fissato per lunedì prossimo alle 12. Sarà un tavolo tecnico che chiarirà lo stato di avanzamento del progetto da inviare alla Regione”.

(99)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *