Coronavirus, Liberty Lines: «Nessun marittimo risultato positivo al covid-19»

aliscafo della liberty lines che collega messina a reggio calabriaNessuno dei marittimi della Liberty Lines è risultato positivo al coronavirus: a dichiararlo è la Compagnia di navigazione, che sottolinea che, sì, c’è stato un caso sospetto, ma che gli esami eseguiti hanno dato esito negativo al covid-19, così come quelli cui sono stati sottoposti altri membri dello stesso equipaggio. La Società fa sapere, inoltre, di aver definito una convenzione con il Policlinico di Messina per poter effettuare tamponi rapidi in caso di necessità.

Oltre a smentire la presenza di un componente dell’equipaggio risultato positivo al coronavirus, Liberty Lines – la società che, tra le altre cose, gestisce gli aliscafi tra Messina e Milazzo e le Isole Eolie e i collegamenti da Trapani –, sottolinea che «nessuno dei mezzi navali della flotta – sottolinea – è mai stato fermato a causa dell’emergenza Covid-19. Tutti infatti sono sempre rimasti regolarmente in servizio sulle varie linee marittime gestite dall’azienda. Liberty Lines sta implementando le misure previste per la gestione dell’emergenza Covid per i passeggeri e per gli equipaggi, sia a terra che a bordo».

Come anticipato, inoltre, la Compagnia annuncia la convenzione appena definita con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Gaetano Martino” di Messina per poter effettuare tamponi rinofaringei in tempi rapidi in caso di necessità. «L’accordo – scrive Liberty Lines – conferma il forte impegno profuso quotidianamente per garantire un servizio essenziale come il collegamento marittimo, nel rispetto delle procedure di sicurezza».

(255)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *