provincia

“Chiudono” le nove Province Siciliane. A Messina in arrivo 6 milioni di euro

Pubblicato il alle

1' min di lettura

provinciaUltima seduta consiliare, oggi, a Palazzo dei Leoni. In fase di scioglimento le nove Province siciliane. La fase di transizione crea non poche preoccupazioni, in particolar modo, tra i dipendenti degli Enti in scioglimento ma il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, assicura che il personale non rischia il posto lavoro. Intanto Crocetta  sta procedendo alla nomina dei commissari prefettizi che guideranno gli enti fino allo scioglimento delle Province, che dovrebbe avvenire entro il 31 Dicembre, e la formazione dei Liberi Consorzi. Con la firma dell’accordo tra Regione e Province del patto di stabilità verticale la Regione ha ceduto spazi finanziari per 57 milioni di euro distribuiti alle nove province siciliane. In arrivo per Messina 6,1 milioni di euro che dovrebbero sopperire alla carenza di fondi che mette in crisi alcune delle attività gestite dall’Ente. Il patto di stabilità verticale prevede infatti una cessione di spazi di spesa nei confronti dei Comuni. Messina intanto verrà commissariata ma non consorziata.

(45)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.