Barcellona. Una ludoteca itinerante tra tradizioni ed educazione alla relazione

Pubblicato il alle

1' min di lettura

ludobusNasce con “Ludobus Artigiarte” la prima ludoteca itinerante a Barcellona Pozzo di Gotto con l’obiettivo di riunire i ragazzi, di generare inclusività e dare lustro alla memoria e alle tradizioni, organizzata dall’amministrazione comunale per le festività natalizie. La ludoteca porterà nei quartieri periferici della città giochi, materiali ludici e attività creative con un mezzo mobile. Già sperimentato in altre 15 regioni italiane, il progetto prenderà il via il prossimo 19 dicembre. A promuovere l’iniziativa è l’associazione culturale “Artigiarte”, presieduta da Teresa Giulia Sottile. «Il Ludobus – affermano i rappresentanti dell’associazione – nasce con l’intento di animare i luoghi e le piazze delle città, rendendo protagonisti i bambini ed i ragazzi dei quartieri, al fine di riqualificare lo spazio urbano come luogo di aggregazione a misura di bambini e ragazzi. L’iniziativa ha innanzitutto un’importante valenza pedagogica, che consiste nello stimolare, attraverso i giochi, la fantasia e l’immaginazione, la creatività dei soggetti partecipanti. Non secondarie sono anche le valenze culturali e sociali che il progetto si propone, favorendo la trasmissione della memoria e della cultura ludica, attraverso la riscoperta dei giochi tradizionali, e promuovendo il gioco spontaneo all’aperto o in spazi comuni presenti nei quartieri per incentivare la nascita di relazioni tra bambini o ragazzi ed i loro coetanei».

(230)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.