Barcellona. Giornata mondiale delle migrazioni all’insegna di fede e speranza

migrazioniL’Arcivescovo Mons. Calogero La Piana, Domenica 13 gennaio alle 18.00,  nella Basilica “S.Sebastiano” presiederà la Celebrazione Eucaristica e amministrerà il sacramento della Confermazione ad alcuni giovani della comunità filippina e di quella srilankese, in occasione della Giornata Mondiale delle Migrazioni, coordinata dall’Ufficio Diocesano Migrantes. Il tema proposto è: “Migrazioni: pellegrinaggio di fede e di speranza”. Il Santo Padre, nel suo Messaggio per la Giornata, sottolinea come i migranti, nell’intimo del cuore, «nutrono la fiducia di trovare accoglienza, di ottenere un aiuto solidale e di trovarsi a contatto con persone che, comprendendo il disagio e la tragedia dei propri simili, e anche riconoscendo i valori e le risorse di cui sono portatori, siano disposte a condividere umanità e risorse materiali». La Chiesa, ammonisce Benedetto XVI, è chiamata nei confronti dei migranti «ad evitare il rischio dell’assistenzialismo, per favorire l’autentica integrazione» in una società «dove tutti siano membri attivi e responsabili ciascuno del benessere dell’altro, con pieno diritto di cittadinanza e partecipazione ai medesimi diritti e doveri». Inoltre, osserva il Papa, la Chiesa “non trascura di evidenziare gli aspetti positivi” e le potenzialità di cui le migrazioni sono portatrici quando si favorisce un inserimento integrale. Migranti e rifugiati possono contribuire al benessere dei Paesi di arrivo con le loro competenze. E possono arricchirli anche «con la loro testimonianza di fede, che dona impulso alle comunità di antica tradizione cristiana». La celebrazione, animata dalla comunità parrocchiale di “S. Sebastiano” e dalle Comunità dei Migranti, vedrà ancora una volta la presenza dell’Arcivescovo, che ha ormai fatto di questa Giornata un importante appuntamento per far sentire la sua vicinanza alle comunità etniche e per lanciare a tutta la Diocesi l’invito ad un rinnovato impegno verso l’integrazione ecclesiale e civile dei migranti.

(201)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *