L’auto blu di De Luca sulle strisce pedonali… e sui social Messina si divide

auto blu del sindaco cateno de luca parcheggiata sulle strisce pedonaliIl video dell’auto blu di Cateno De Luca parcheggiata sulle strisce pedonali ha fatto rapidamente il giro dei social, tanto da finire sulla pagina del Sindaco stesso che lo definisce “farlocco” e spiega le sue motivazioni. Come sempre, i commenti su Facebook hanno superato il centinaio e Messina si è divisa tra chi appoggia il primo cittadino “senza sé e senza ma” e chi invece lo bacchetta più o meno bonariamente.

Il tutto è successo in poche ore, qualcuno stamattina ha “beccato” Cateno De Luca mentre faceva un sopralluogo (regolarmente documentato sui social dal Sindaco stesso) e ha pubblicato su Facebook un video (disponibile in fondo all’articolo) in cui si vede chiaramente il primo cittadino che torna sull’auto, parcheggiata sulle strisce, insieme all’assessore Dafne Musolino e ad altre due persone. Immediata la reazione: «Gira questo video farlocco sui social!» tuona De Luca (tutto in maiuscolo) sulla propria pagina ufficiale.

«Verso le ore 12:00 di stamattina – spiega il Sindaco – abbiamo fatto un sopralluogo per verificare l’operato della ditta che si occupa della potatura degli alberi in prossimità di Villa Dante bar Correnti. L’autore del video non ha inquadrato la parte opposta per evitare che si vedesse chiaramente che eravamo lì a controllare ed io e l’assessore siamo entrati un attimo dentro perché il proprietario del bar ci ha voluto offrire il caffè. Faccio decine di sopralluoghi al giorno per controllare cosa succedere nel territorio e continuerò a farli per evitare, per quanto possibile, che le cose vadano a rilento».

A corredo di questa spiegazione, il primo cittadino annuncia di aver «dato mandato alla sezione della giudiziaria della Polizia Municipale per rintracciare l’autore per la denuncia all’Autorità Giudiziaria per diffamazione».

Come sempre, quando accade un fatto del genere, sulla pagina Facebook di Cateno De Luca sono impazzati i commenti e nel giro di poche ore il conteggio è arrivato a 350. Tra difese a spada tratta, rimproveri e litigi, ecco come hanno reagito i messinesi sui social.

Si comincia con il commento più immediato che al cittadino messinese frequentatore di Facebook non può che risultare familiare: «Uno neanche un caffè si può prendere… peddire». Quel “peddire” conclusivo non può far fraintendere l’intento ironico dell’utente.commento all'auto blu del sindaco cateno de luca parcheggiata sulle strisce pedonali

Moltissimi i commenti in cui il sindaco Cateno De Luca viene bacchettato, sì, ma in maniera pacata e bonaria, come questo: «Beh, caro Sindaco, anche se stava facendo un sopralluogo, è pur vero che ha lasciato posteggiare l’auto sulle strisce pedonali e se noi messinesi, dobbiamo cambiare mentalità e rispettare le regole, forse forse, dare il buon esempio, da primo cittadino, sarebbe una buona idea! Ammetta che stavolta ha torto. Errare è umano! Sempre con stima, le auguro buon lavoro».

commento all'auto blu del sindaco cateno de luca parcheggiata sulle strisce pedonali

Qualcun altro, invece, reagisce con maggior severità e lascia un commento più secco. Educato, ma che non lascia dubbi sul tono più aspro con cui è stato scritto: «Qualsiasi cosa lei stesse facendo non c’è dubbio che l’auto è parcheggiata sulle strisce pedonali. È normale che lei sia preso di mira visto che dovrebbe dare il buon esempio. Buona serata signor sindaco».

commento all'auto blu del sindaco cateno de luca parcheggiata sulle strisce pedonali

Altri, infine, si arrabbiano con chi commenta negativamente e pensa che qualcuno si senta toccato a livello più personale: «I trasgressori abituali del codice della strada – scrive un utente –, che sono stati recentemente sanzionati con opportune multe, non vedevano l’ora di poter criticare il sindaco. Che commenti patetici… occupatevi e osservate le positività dell’operato di questo straordinario sindaco».

commento all'auto blu del sindaco cateno de luca parcheggiata sulle strisce pedonali

Insomma, anche questa volta, il web si è diviso. Tra i commenti, però, i più gettonati sono quelli di rimprovero, anche se nella maggioranza dei casi hanno un tono più “leggero”.

Il video dell’auto blu di Cateno De Luca sulle strisce pedonali

(1423)

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *