Amministrazione trasparente. Prefettura e Agenzia Nazionale per i giovani insieme per un progetto

messina-prefetturaMartedì 25 e mercoledì 26 marzo l’Agenzia Nazionale per i Giovani terrà a Messina il Seminario interregionale di preparazione per la presentazione di proposte progettuali in “Erasmus+: Gioventù in Azione”, rivolto alle regioni Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata e Campania.    

Parallelamente la Prefettura di Messina ha organizzato, martedì 25 marzo, uno specifico incontro tra il direttore generale dell’agenzia, Giacomo D’Arrigo, e gli amministratori locali al fine di sensibilizzarli sulle opportunità messe a disposizione dal nuovo Programma Europeo. 

Tale evento sarà l’occasione per presentare il protocollo d’intesa che sigleranno l’Agenzia Nazionale per i Giovani e la Prefettura di Messina, teso a promuovere attività territoriali connesse al Programma “Erasmus+: Gioventù in Azione”, alla mobilità dei giovani (lavoratori, studenti, volontari) e alle politiche e iniziative tendenti a innalzare i livelli di istruzione, a favorire l’inserimento sociale e lavorativo dei giovani e ad incentivare lo sviluppo di forme di partecipazione ed imprenditoria giovanile. 

Il protocollo sarà inoltre fortemente focalizzato su tematiche connesse allo scambio, con le amministrazioni locali, di buone prassi in tema di trasparenza, efficienza, efficacia e anticorruzione della Pubblica Amministrazione al servizio dei cittadini.     

«La firma del protocollo rientra all’interno di un quadro di attività che l’Agenzia mette in atto per promuovere il Programma Erasmus+ sul territorio nazionale» dichiara Giacomo D’Arrigo, direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. «Al tempo stesso — prosegue — sarà l’occasione per promuovere le azioni che vengono intraprese in  tema di trasparenza e anticorruzione  per garantire l’accessibilità dei servizi ai cittadini e avvicinare sempre di più le amministrazioni pubbliche al territorio». 

«Tale iniziativa – sottolinea D’Arrigo – sarà un progetto pilota che auspichiamo sia sposato e sia da esempio per diverse amministrazioni italiane, finalizzato a divulgare e promuovere in Italia la cultura della legalità e dell’anticorruzione».  All’iniziativa, che si terrà al Palazzo del Governo martedì 25 marzo, alle 17.00, oltre al Direttore D’Arrigo sarà presente il Prefetto Stefano Trotta che ha fortemente voluto l’iniziativa.           

(59)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *