Abbandono rifiuti a Messina: oltre 40 persone colte sul fatto tra aprile e giugno. Il report

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il Comando della Polizia Municipale di Messina ha pubblicato il report aprile-giugno 2022 delle attività di controllo sul territorio, in merito all’abbandono illecito di rifiuti, realizzate dalla Sezione Ambientale, coordinata dagli ispettori Cosimo Peditto e Giacomo Visalli. Insieme ai numeri sui reati contestati per abbandono illecito di rifiuti, il report rileva anche le sanzioni amministrative; dall’occupazione di suolo pubblico, alla guida senza patente.

Report illeciti Messina

Dal report, reso noto dalla Polizia Municipale di Messina, si rileva che, da aprile a giugno 2022, gli illeciti contestati per abbandono di rifiuti su suolo pubblico sono:

  • illeciti accertati tramite telecamere foto-trappole: 8;
  • illeciti contestati in flagranza: 41;
  • illeciti rilevati da ispezione rifiuti: 18;
  • condomini verbalizzati per errato conferimento nei carrellati: 29;
  • contestazioni per deposito incontrollato di rifiuti su area privata: 17;

Inoltre:

  • 46 persone sono state deferite all’Autorità giudiziaria;
  • 15 mezzi sottoposti a sequestro;
  • 8 aree sottoposte a sequestro;
  • 3 manufatti sottoposti a sequestro.

Insieme agli illeciti sull’abbandono dei rifiuti su suolo pubblico, il Comando della Polizia Municipale di Messina riporta anche altre sanzioni amministrative, tra le quali:

  • 9 illeciti di occupazione suolo pubblico;
  • 2 illeciti per omessa revisione;
  • 1 illecito guida senza patente;
  • 1 illecito circolazione a velocità non adeguata;
  • 1 illecito omessa precedenza;
  • 1 illecito sorpasso;
  • 1 illecito manovra vietata notturno;
  • 1 illecito limitazioni dei rumori;
  • 13 illeciti rimozioni;
  • 1 illecito inosservanza delle modalità di guida;
  • 1 illecito mancanza momentanea di documentazione;
  • 1 illecito veicolo privo di copertura assicurativa.

Totale sanzioni: 72.381,00 euro. A questo link il report completo.

(107)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.