A Messina “Una Staffetta per il Milite Ignoto”: 96 militari in gara

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A Messina proseguono le iniziative per il 100° Anniversario della Traslazione del Milite Ignoto, in programma martedì 26 e mercoledì 27 “Una Staffetta per il Milite Ignoto”.

La manifestazione sportiva si svolgerà in contemporanea nella città in cui hanno sede Comandi o Reparti alle dipendenze del Comando Militare delle Forze Operative Sud.

Anche a Messina “Un Staffetta per il Milite Ignoto”

Anche Messina partecipa a “Una Staffetta per il Milite Ignoto”, l’iniziativa è supportata dagli Assessori Salvatore Mondello, Dafne Musolino ed Enzo Caruso. La corsa a staffetta inizierà alle 10.00 del 26 ottobre e si concluderà alle 10.00 di mercoledì 27.

A Messina è prevista la partecipazione di 96 militari, con due squadre da 48 unità, che correranno in coppia per circa mezz’ora passandosi il testimone lungo un percorso individuato con l’Assessore con delega alle Forze Armate Salvatore Mondello, nel rispetto di una proficua sinergia interistituzionale instaurata con le Forze Armate.

Il percorso della Staffetta del Milite Ignoto

La staffetta prevede una distanza complessiva di 5,6 chilometri:

  • La gara partirà dal Monumento dedicato alla Batteria Masotto (Passeggiata a Mare);
  • La gara di concluderà al piazzale dei Cannoni Borbonici in via Consolare Pompea.

Al fine di consentire lo stazionamento dei veicoli per il supporto logistico alle attività della manifestazione, dalle ore 6 di domani, martedì 26, alle 13 di mercoledì 27, è stato istituito il divieto di sosta, con zona rimozione coatta, in tutta l’area di piazza Vittoria, nel tratto compreso tra via Garibaldi e viale della Libertà, comprese le strade di collegamento.

Il 100° Anniversario del Milite Ignoto

Il prossimo 4 novembre si svolgeranno in tutta Italia le celebrazioni del 100° Anniversario del Milite Ignoto, istituito nel 1921 a conclusione del primo conflitto mondiale. Intanto diverse le iniziative a corredo, già le Giornate FAI d’Autunno era state dedicate proprio a questa ricorrenza. A Messina era stato aperto al pubblico l’ex Ospedale Militare.

(250)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.