comune di messina, municipio, palazzo zanca, candidati consiglio comunale

Messina. Tutti gli assessori designati per le elezioni amministrative 2022: il recap

Pubblicato il alle

5' min di lettura

Manca poco alle elezioni amministrative del 12 giugno 2022 a Messina, un’altra settimana è finita, volata via tra comizi e presentazioni ed è il momento per un nuovo recap sulla politica cittadina. Questa settimana, in occasione con la Newsletter di Normanno.com, si parla di assessori designati. Chi sono, quanti sono, chi sta con chi, di cosa si occuperanno.

Cominciamo, in ordine alfabetico, dagli assessori designati di Federico Basile, per terminare con quelli di Salvatore Totaro.

Tutti gli assessori designati dei candidati a sindaco di Messina

La squadra di Federico Basile per le elezioni amministrative 2022

Quasi nessuna sorpresa sul campo di Federico Basile, candidato sindaco di Sicilia Vera che per le prossime elezioni amministrative ha scelto di riproporre la squadra di Cateno De Luca, con un’unica aggiunta: la giovane imprenditrice Liana Cannata, che si dovrebbe occupare di politiche giovanili. Riconfermata per il resto l’intera squadra. Ognuno di loro ha almeno cinque deleghe, di cui segnaliamo le principali: politiche sociali e politiche della salute per Alessandra Calafiore; pianificazione ed efficientemento delle risorse idriche ed energetiche e transizione ecologica per Francesco Caminiti; politiche culturali e turismo e “brand Messina” per Enzo Caruso; sport, spettacolo e scuola per Francesco Gallo; protezione civile, arredo urbano, acquario e dimora degli animali per Massimiliano Minutoli; lavori pubblici, risanamento, mobilità ed edilizia pubblica e privata per Salvatore Mondello; attività produttive, politiche ambientali e casinò del Mediterraneo per Dafne Musolino; smart city, fondi extra-comunali e pianificazione strategica Fondi Europei 2021-2027 per Carlotta Previti.

Gli assessori designati di Maurizio Croce

elezioni messina assessori del candidato sindaco maurizio croceIl candidato sindaco del centrodestra, Maurizio Croce, ha presentato sei dei suoi assessori designati: la deputata di Forza Italia Matilde Siracusano, con delega al risanamento e al Ponte sullo Stretto; il presidente del Circolo del Tennis e della Vela, Antonino Barbera, per lo sport; l’imprenditore nel campo della ristorazione Francesco Rella per attività produttive e (forse) turismo; il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Santi Trovato, probabilmente per i lavori pubblici; l’ex commissario della Fiera di Messina, Giuseppe Grazia, per il bilancio; l’ex consigliere di AMAM, Roberto Cerreti. Principalmente una squadra di tecnici, se si escludono Matilde Siracusano e Francesco Rella, già sceso in politica in passato con il centrodrestra.

La Giunta di Franco De Domenico per Messina

valentina zafarana, vicesindaco di franco de domenicoFranco De Domenico ha annunciato i nomi dei suoi assessori designati e li sta presentando a uno a uno in luoghi simbolo della città (con lui in collegamento video da casa, perché attualmente ha il covid). Nell’ipotetica giunta del centrosinistra ci sono politici, tecnici ed esponenti della società civile. Partiamo dai politici: la deputata ARS del M5S Valentina Zafarana con delega alle attività produttive (vicesindaco designato); Felice Calabrò, consigliere comunale in carica, con delega al decentramento e alla riorganizzazione della macchina amministrativa; la capogruppo del M5S in consiglio comunale, Cristina Cannistrà, si occupa di volontariato, servizi sociali e terzo settore; la consigliera comunale del Pd Antonella Russo, si occupa diritto civile, penale, del lavoro e di famiglia. Gli assessori designati più “tecnici” sono invece: Nanni Randazzo, per il contrasto all’erosione costiera e le politiche del mare; l’attore Christian Bisceglia, che si occupa e si interessa di sport e cultura; la professoressa Alessandra Minniti, dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Battisti – Foscolo”.

Gli assessori designati di Gino Sturniolo

assessori designati gino sturniolo alle elezioni amministrative 2022 messina in comuneAnche il candidato sindaco di “Messina in Comune”, Gino Sturniolo, ha presentato i suoi assessori designati per le prossime elezioni amministrative 2022. Si tratta di Barbara Bisazza, architetto, con delega all’urbanistica; Antonio Currò, attivista, per politiche dell’abitare e risanamento; Francesca Fusco, ex segretaria generale dei Giovani Comunisti di Messina, con delega a lavoro e partecipate; Gaetano Princiotta Cariddi per Beni Comuni e Autogoverno, Cultura e Sport; Giuseppe Cardullo per turismo e spettacolo; Clelia Marano per Politiche dell’integrazione e Politiche dell’infanzia.

La Giunta di Salvatore Totaro per le elezioni a Messina

Infine, in ordine alfabetico, arriviamo agli assessori designati di Salvatore Totaro, candidato sindaco di Messina di Futuro, Trasparenza e Libertà alle elezioni amministrative 2022. Nella sua giunta troviamo: l’attrice e operatrice culturale Daniela Conti; la professoressa Alessia D’Arrigo; la commercialista Valeria Gozzi e Giuseppe Munaò, impegnato nell’ambito del sociale.

 

 

Se state leggendo questo pezzo di venerdì, con molta probabilità siete iscritti alla Newsletter di Normanno.com, che ogni weekend vi porta, dritti dritti in mail, tre news della settimana, gli eventi del weekend e, in questo periodo di campagna elettorale, un recap della politica cittadina, per rimanere sempre aggiornati su ciò che succede a Messina e provincia.

(548)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.