Scherma. Il maestro Cutugno impegnato nella 2° prova del Gp Master

cutugnoSi trasferisce nel Lazio la carovana del Grand Prix Master di scherma. E’ in programma, infatti, domani (sabato 7 novembre) ad Ariccia la seconda prova nazionale di fioretto e sciabola, organizzata dalla S.S. Lazio Scherma in collaborazione con l’Amis e con il patrocinio del Comune di Ariccia. Sarà in pedana al “Palariccia” il maestro del Club Scherma Messina Letterio Cutugno, salito, a fine settembre, sul terzo gradino del podio nell’appuntamento d’apertura di Puegnago del Garda, dove ha ricevuto anche la prestigiosa Coppa Italia 2014-2015 come migliore atleta di fioretto (categoria 1) della passata stagione agonistica. In totale sono 245 gli iscritti, tra i quali i migliori specialisti italiani Over 30.

Nel fioretto si inizierà ad incrociare le lame alle ore 14 nei duelli dei gironi di qualificazione alle dirette. Si preannuncia, quindi, un pomeriggio spettacolare dal punto di vista tecnico e ricco d’emozioni con tanti possibili protagonisti.

“Mi attende un impegno difficile, ma nel contempo stimolante – ha dichiarato Cutugno alla partenza per la ridente località dei Castelli Romani – ci sarà una partecipazione molto ampia e, soprattutto, qualificata, come conferma la presenza di schermidori di assoluto livello. Mi impegnerò, come mia abitudine, al massimo, non lesinando energie per conquistare la migliore posizione possibile nella classifica finale e portare in alto i colori di Messina”.  Con la gara d’Ariccia si chiuderà l’annata solare del GP Master, che riprenderà il 16 e 17 gennaio 2016 a Nocera Umbra.

(16)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *