Pallanuoto-Serie A1. Sabato, Rapallo – Wp Despar Messina

WP DESPAR MESSINA TIME-OUTTrasferta ostica per la Waterpolo Despar Messina che, domani, a Rapallo, con inizio alle 15, difenderà il primato dagli attacchi della quarta forza del torneo. Due formazioni che si conoscono bene per essersi allenate insieme, per tre giorni, prima dell’inizio della stagione.

Nonostante i problemi idrici della città, per la Waterpolo Despar Messina è stata una settimana, tutto sommato, tranquilla dal momento che l’allenatore ha potuto lavorare con tutte le atlete a disposizione. Dieci le convocate per questa gara in Liguria dal tecnico Maurizio Mirarchi che chiede alle sua ragazze di non abbassare la guardia: “ Come sempre servirà massima attenzione. Conosciamo l’avversario che, del resto, sa come affrontarci e quindi cercheremo di avere un buon impatto sul match. Dobbiamo continuare sulla strada tracciata e i risultati che stiamo ottenendo non possono che darci fiducia”.

Intanto la Waterpolo Despar Messina del presidente Felice Genovese si conferma il serbatoio principale da cui attinge la nazionale italiana. Dopo la gara di Rapallo, Aiello, Garibotti, capocannoniere della massima serie, Gorlero e Radicchi staranno per qualche giorno ad Ostia, in collegiale, agli ordini del Ct Fabio Conti. Raduno che precede, quello più lungo, che scatterà dopo la sesta giornata della serie A/1 e che servirà a preparare la terza partita di World League con la Francia.

Queste le altre gare della quinta giornata: Padova- Imperia, Orizzonte Ct – Bologna,

Cosenza- Prato, Bogliasco- Acquachiara.

Classifica: Wp Messina e Padova 12, Orizzonte Ct 9, Rapallo 7, Cosenza e Bologna 6, Bogliasco 4,  Prato 3,  Imperia e Acquachiara Na 0.

(9)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *