Calcio- Primo colpo del Messina, acquistato Mirko Guadalupi

CalcioL’Acr Messina comunica di aver acquisito il diritto ad usufruire delle prestazioni sportive del calciatore Mirko Guadalupi. Nato a Brindisi, il 2 febbraio del 1987, il centrocampista offensivo pugliese, giunge in riva allo Stretto dopo un’ottima stagione disputata a Cosenza nella quale ha totalizzato 30 presenze mettendo a segno 10 reti.

Rimettere piede a distanza di due mesi e mezzo da quel 21 aprile gli ha riportato alla mente una giornata eccezionale con una cornice di pubblico da serie superiore. Lui, Mirko Guadalupi, in quel Messina-Cosenza ha dato il massimo, ma non è riuscito a tirare un brutto scherzo ai giallorossi. Stavolta, gli scenari sono cambiati. In compagnia del ds Fabrizio Ferrigno ha dapprima voluto fare nuovamente un giro all’interno del rettangolo di gioco del ”San Filippo” e poi ha messo subito nero su bianco sul contratto che lo lega al Messina. Talento naturale, piedi buoni e grande visione di gioco, quello messo a segno dal ds peloritano è, senza tema di smentita, un gran colpo in questo mercato.
”Sono davvero entusiasta – ha spiegato il 26enne fantasista nativo di Brindisi – perché Messina è una grande piazza e io ritorno finalmente nel calcio che conta. La dirigenza peloritana è stata quella che mi ha cercato con maggiore insistenza ed ho capito subito che ci sarebbero stati i presupposti per trovare l’accordo. Società e pubblico sono le due componenti principali che mi hanno convinto ad accettare questa sfida entusiasmante.”
Posso giocare in tutte le zone del centrocampo, anche se prediligo stazionare a ridosso delle punte.  Qui, conta soprattutto inserirsi alla perfezione nel gruppo che, ritengo lo scorso anno sia stata la vera arma in più dei giallorossi nel duello a distanza con il Cosenza. Per il resto, sarò a completa disposizione del mister che deciderà come sfruttare al meglio le mie qualità”.

 

(33)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *