Calcio. Obiettivo raggiunto: l’ACR Messina conquista la salvezza

L’Acr Messina vince contro il Rotonda e conquista la salvezza. La squadra allenata da Infantino si può adesso concentrare sulla finale di Coppa Italia, contro il Matelica, di giorno 18 Maggio. Marcatori della giornata: Cocimano, Barbera e Catalano per il Messina, mentre Galdean per il Rotonda.

Il Messina passa in vantaggio già al terzo minuto con Cocimano, grazie ad un’ottima punizione, portando il risultato sullo 0 – 1. La partita non poteva iniziare meglio per i giallorossi che, dopo aver sbloccato la gara, cercano di controllare i tentativi dei padroni di casa. Al 10’ il Rotonda ci prova ma il tiro di Nicolao sfiora l’incrocio dei pali. Dopo un momento di stasi, il Rotonda ritorna ad attaccare con Totò Cocuzza, ma il tiro dell’ex attaccante giallorosso finisce fuori. Il primo tempo si chiude sul risultato di 0 – 1 in favore dell’Acr Messina. Con questo risultato, la squadra di Infantino sarebbe matematicamente salva.

Il match riparte con il Rotonda voglioso di agguantare il pareggio ma sfumano due importanti occasioni. Al 21’ il Messina trova il raddoppio con Barbera. Il giocatore giallorosso fa partire un missile dai 30 metri, che si infila nel sette, portando il risultato sullo 0 – 2. L’Acr Messina controlla la partita ed al 36′ trova il tris. Arcidiacono serve Catalano ed il fantasista calabrese trasforma in oro, mettendo alle spalle di Gonzalez. Tre a zero e partita virtualmente chiusa. Durante l’azione del terzo gol giallorosso, si infortuna il portiere padrone di casa, che la propria squadra in dieci uomini: il Rotonda aveva già finito i cambi. Al 90’ arriva il gol della bandiera del Rotonda con Galdean, che insacca alle spalle di Jairo un destro imparabile. Dopo quattro minuti di recupero la partita finisce sull’1 – 3 in favore del Messina, risultato che sancisce la salvezza diretta per i giallorossi alla fine di un campionato disastroso.

TABELLINO:

Rotonda-Messina 1-3

Marcatori: 3′ pt Cocimano (M), 23′ st Barbera (M), 36′ st Catalano (M), 47′ st Galdean (R)

ROTONDA: Diego Gonzalez, Marigliano, Nicolao (dal 26′ st Zappacosta), Galdean, Pastore, Silletti, Capristo (dal 26′ st Talia), Chiavazzo , Gonzalez Martin (dal 10’st Evacuo), Cocuzza (dal 10′ st De Stefano), Illiano (dal 1′ st Formicola). In panchina: Oliva, Tucci, Talia, Valori, Granata, Zappacosta. Allenatore: Giovanni Baratto.

ACR MESSINA: Jairo, Biondi (dal 45′ st Marzullo), Barbera, Pirrone, Ba, Sambinha, Arcidiacono, Selvaggio, Tedesco (dal 19′ st Aldovrandi), Cocimano, Catalano (dal 37′ st Bossa). In panchina: Prisco, Janse, Dascoli, Mancuso, Carini, Marzullo, Amadio. Allenatore: Pietro Infantino.

Arbitro: Matteo Centi di Viterbo

Assistenti: Andrea Pasqualetto di Aprilia e Crescenzo Mazzuoccolo di Nola

Ammoniti: 2’st Galdean (R)

(546)

Categorie

Primo piano, Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *