Calcio – Il Città di Messina superato dall’Acireale scivola al quinto posto

CalcioAd Acicatena la squadra di Rando gioca un primo tempo sotto tono, incassa due reti nel giro di otto minuti (tra il 35′ e il 43′) e va al riposo sotto 2-0. Nella ripresa il gol che dimezza lo svantaggio arriva solo a sette minuti dal termine:a firmarlo è Assenzio. Nel finale due tentativi di Saraniti ma la rimonta non viene completata. Dopo tre successi consecutivi, dunque, il Città di Messina è costretto ad incassare la terza sconfitta stagionale. I peloritani scivolano al quinto posto, a quattro lunghezze dall’ACR capolista, a tre dal Cosenza, a due dalla Gelbison e ad una dal Savoia. Domenica prossima gara interna contro il Noto.

Acireale – Città di Messina2-1

Marcatori: 35′ pt Cortese (A), 43′ pt Ancione (A), 37′ st Assenzio (CdM).

Nissa: Pandolfo, Marchese, Manganaro, Castellano, Puleo, Patti, Butera, Profeta, Cortese (26′ st Varriale), Ancione, Tedesco (20′ st Macrì). In panchina: Costantino, Maggio, Scilipoti, Sciarrone, Corso. Allenatore: Salvatore Marra.

Città di Messina: Taranto, Cappello (20′ st Buda), Mondello, Giannuzzi (11′ st Munafò), Dombrovoschi, Frassica, Giardina, Assenzio, Saraniti, Tiscione, Citro (35′ st Camarda). In panchina: Di Dio, Cammaroto, Bombara, Viscuso. Allenatore: Pasquale Rando.

Arbitro: Luca Candeo della sezione di Este.
Assistenti: Fabio Bontempo della sezione di Caltanissetta e Carlo Bellini della sezione di Palermo.

Ammoniti: 14′ pt Marchese (A), 30′ pt Mondello (CdM), 16′ st Castellano (A), 19′ st Dombrovoschi (CdM), 37′ st Frassica (CdM), 38′ st Pandolfo (A).
Espulsi: nessuno.

Recupero: 1′ pt, 4′ st.

(40)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *