Bocce. Fine settimana positivo per l’Asd Fratellanze Riunite di Faro Superiore


bocce vincitoriLa formazione di III categoria della  società Fratellanze Riunite di Faro Superiore si aggiudica il titolo regionale del Campionato Italiano per società a squadre. Nell’incontro di ritorno sulle piste del bocciodromo della società Bufalata del comitato di Trapani, gli uomini del Dt Orlando Natale bissano il successo dell’incontro d’andata disputato nell’impianto di Faro Superiore la settimana scorsa. Vittoria di carattere sugli ostici campi della  Bufalata di Marsala per 2 a 0 che sommato all’1 a 0 di sabato scorso consegna agli atleti delle Fratellanze Riunite l’ambito titolo regionale ed il pass per la fase interregionale che conduce alle final eight nazionali.

Durante tutta la fase regionale gli uomini del Tecnico Orlando oltre a fare bottino pieno nelle gare casalinghe sono riusciti ad affermare il loro gioco anche lontano dalle mura amiche affermandosi sia in ambito provinciale con la società San Giovannello di Messina, sia con l’Agape di Caltanissetta e con la Bufala di Marsala. La formazione farese risulta essere il giusto mix tra atleti con esperienza pluridecennale e giovani emergenti  tra cui spicca il talento del giovane Stracuzzi Gianluca capace di infilare un sorprendente  filotto di vittorie in trasferta.

Entusiasmo alle stelle nell’impianto di Faro Superiore all’arrivo degli atleti dove  Presidente, Dirigenti e tutti i soci hanno aspettato i loro beniamini per dare loro il giusto tributo per il successo conseguito.

Adesso la compagine delle Fratellanze Riunite, nei sedicesimi di finale nazionali, si incontrerà con una formazione pugliese.

Formazione: Direttore Tecnico Orlando Natale, atleti Inferrera Giovanni (capitano), Ciliberto Giuseppe, Crisafulli Francesco, Denaro Giuseppe, De Francesco Alessandro e Stracuzzi Gianluca.

Mentre, la formazione di II categoria della società Fratellanze Riunite di Messina ipoteca l’accesso alla finale regionale del Campionato per società a squadre superando nell’incontro di ritorno, tenutosi tra le mura amiche del bocciodromo di Faro Superiore, con un perentorio 3 a 0, gli uomini della società San Giuseppe di Villabate (Pa). Nell’incontro di andata gli uomini del Tecnico Orazio Aliberti avevano conseguito un ottimo pareggio per 2 a 2.

La qualità degli uomini di Aliberti è emersa già nella prima fase dell’incontro andando a riposo già su un rassicurante 2 a 0. Al ritorno in campo, nonostante il vantaggio acquisito, gli atleti, a dimostrazione dello spirito che li contraddistingue da inizio torneo, si impegnavano per guadagnare subito il punto necessario per l’accesso all’ambitissima finale.

A caldo il  tecnico dell’Asd Fratellanze Riunite non nasconde la soddisfazione per il risultato conseguito ma allo stesso tempo si proietta già alla finale che vedrà i suoi uomini gareggiare contro una temibile formazione della società Edera Bambina di Marsala ove militano ex-giocatori di A e dove il livello tecnico di tutti i componenti risulta essere uno scoglio arduo  da superare. La grinta del Tecnico e dei suoi uomini lascia presagire un impegno tale da non escludere alcun risultato, come riferito dal DT nulla verrà tralasciato, arriveremo alla finale sapendo di aver fatto del nostro meglio, il campo sarà il giudice unico.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente Trimarchi che, orgoglioso per tale ambito traguardo, riferisce che l’impegno mostrato sino adesso da atleti e Tecnico è encomiabile quindi il sogno continua.

Formazione composta dal direttore tecnico, Aliberti Orazio, gli atleti: Alibrandi Gianpaolo (capitano), Alibrandi Paolo, Calogero Paolo, Micari Francesco e Orlando Filippo.

Incontro di andata presso l’impianto della società Edera Bambina di Marsala l’11 aprile alle 14.30. 

(268)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *