Arti marziali. “1° Gran Prix Pro – Coppa Sud Italia Csen”: al via la competizione

arti marzialiÈ stato presentato questa mattina alla presenza dell’assessore allo sport Sebastiano Pino il “1° Gran Prix Pro Città di Messina – Sicilia – Coppa Sud Italia CSEN”, competizione di arti marziali che si terrà domenica 17 maggio a partire dalle 9 al PalaRescifina di San Filippo, con il patrocinio del Comune di Messina e dell’Assessorato allo Sport. La gara è valevole come ultima tappa del campionato centro sud Italia CSEN 2014/2015 e come ultima tappa per le selezioni per “Apocalypse Night 3 – Samurai Revenge”.

Ad aprire la conferenza stampa l’assessore Pino che si è concentrato sull’alto valore dell’iniziativa che vedrà atleti e società provenienti da tutto il meridione cimentarsi in varie discipline, dalla kick boxing, al grappling, fino al Mma.

A presentare l’evento il maestro Domenico Tempini, V° Dan di Kenpo Karate e kick boxing, dell’ASD Dragon Fire, società, attiva dal 2003, che ha organizzato l’iniziativa, che accompagnato dal presidente dell’associazione Antonella Sacco, ha illustrato la manifestazione ed il valore delle arti marziali e dello sport in un contesto sociale in cui spadroneggia il mito della forza fisica e della violenza. A intervenire anche Nando Aiello, Presidente Provinciale dello CSEN, Sebastiano Lucà, dell’associazione Pegaso Onlus e Agostino Florio, presidente della Guardia Costiera Volontaria, partner dell’evento. Alla conferenza sono poi intervenuti gli atleti della Dragon Fire, alcuni dei quali a fine maggio, a Sibari saranno premiati come migliori atleti del Sud Italia, oltre che a ricevere il premio di Campione Italiano.

La stagione appena conclusa infatti ha visto l’ASD Dragon Fire primeggiare nelle varie tappe del campionato Sud Italia CSEN svoltesi in Calabria e Puglia e collezionare  diversi successi. Ottimi i risultati raggiunti nel “1° Gran Prix CALABRIA  CSEN di arti marziali e sport da combattimento” tenutosi al Palasparti di Lamezia Terme lo scorso 14 dicembre. I ragazzi dell’ASD Dragon Fire hanno portato a casa 11 primi posti , 6 secondi posti e 2 terzi nelle categorie di Semi Contact e Light Contact su un totale di 15 atleti a fronte di 403 partecipanti, posizionando così la stessa associazione  al primo posto tra le altre e portando a casa il trofeo come miglior associazione sportiva. Risultati confermati alla competizione di Taranto, in Puglia, il 15 febbraio, dove i ragazzi della Dragon Fire hanno ottenuto ottimi risultati, portando a casa 14 primi posti, 7 secondi e 4 terzi in più categorie. Successi poi riproposti il 25 aprile al Palasparti di Lamezia Terme dove il team Tempini ha conquistato 13  primi posti, 9 secondi, e 2 terzi su 18 atleti partecipanti in diverse categorie.

(148)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *