Schianto albero pressi Archimede. Amata (Pdr): “Disastro annunciato”

elvira amataIeri mattina si è schiantato un albero di pino sulla circonvallazione nelle immediate vicinanze della scuola Archimede, appresa la notizia Elvira Amata, capogruppo Pdr, ha esternato subito, in aula consiliare, rabbia e disappunto.
“Il consiglio comunale – afferma Amata – aveva destinato un milione di euro circa provenienti dai proventi della tasi 2014 per intervenire sulle radici degli alberi per eliminare il pericolo in via definitiva ed inoltre il gruppo dei Dr, durante una conferenza stampa, aveva depositato una perizia dettagliata che utilizzando la convenzione che il Comune ha con la forestale avrebbe, con circa 750.000 euro, eliminato tutti i pini della circonvallazione (Strada Panoramica compresa) sistemato il manto stradale e sostituito contestualmente i pini con altra alberatura più idonea”.

“La perizia non è stata mai presa in considerazione dal Sindaco – ha evidenziato l’esponente dei Dr – né tantomeno dall’assessore Ialacqua o dal suo esperto l’agronomo Giaimi: hanno speso la maggior parte dei soldi in altro modo, intervenendo sull’argomento solo su un breve tratto (Cristo Re)”.

“Non ha senso – ha evidenziato Elvira Amata – mettere il nastro rosso o i cartelli per segnalare il pericolo perché questo non li sgrava affatto dalla responsabilità di disastri come quello odierno, ma il fatto che loro lo credano è una evidente mancanza di rispetto e sensibilità nei
confronti dei messinesi ed è la dimostrazione che per loro la vita di un albero è più importante di quella dei cittadini: in più in tutta Europa le città sostituiscono le alberature anche per questioni estetiche mentre qui si tratta di prevenire la morte di qualcuno. Pertanto invitiamo gli autori
della scelta pilatesca di mantenere in vita “una natura che può generare morte” ad assumersi le proprie responsabilità, poiché sono costoro che continuano scientemente a mettere a repentaglio la vita dei cittadini messinesi e per questa e tante altre motivazioni, già espresse nelle ultime sedute in aula, ribadiamo la richiesta di dimissioni immediate dell’Assessore Daniele Ialacqua”.

(102)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *