Accorinti e Tinaglia si stringono la mano per una “sintesi”

accorinti-sindacoL’ipotesi di un accordo “girava nell’aria” al teatro in Fiera durante la presentazione del progetto per la società pubblica di navigazione sullo Stretto. Renato Accorinti di Cambiamo Messina dal Basso e Alessandro Tinaglia dell’associazione Reset potrebbero fondersi in un’unica lista e con un solo candidato. Quale non si sa ancora come non si conoscono ufficialmente i nomi dei 40 candidati al consiglio. Nulla di ufficiale ma pare che in vista della scadenza del 15 maggio per la presentazione dei candidati i due gruppi potrebbero diventare uno. Al teatro in Fiera c’era anche il Movimento Cinquestelle che in questo possibile accordo tira diritto per la propria strada con la candidata Maria Cristina Saija. In corso ci sono valutazioni tra Reset e Cambiamo Messina dal Basso. Le firme erano già state raccolte con i vecchi simboli e dunque per molti occorrerà rifare tutto con l’unico simbolo che sarà scelto. Tinaglia conferma: “Ci stiamo ragionando, vedremo di fare sintesi, tra oggi e domani decideremo”. I due gruppi hanno in mente di presentare candidati anche ai Quartieri; Reset, da solo, aveva già coperto IV, V e VI.

(49)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *