Eller e il battesimo “di fuoco” in Commissione Bilancio

aulaconsiliareIl fare da gentiluomo dell’ assessore fresco di nomina Luca Eller Vainicher ha scatenato una polemica tra i consiglieri comunali.  Il nuovo braccio destro di Accorinti è stato ricevuto questa mattina dalla Commissione Bilancio, davanti alla quale si è presentato  stringendo la mano a ciascun consigliere presente in quel momento. Un gesto d’altri tempi che però ha scatenato un vespaio di polemiche.

Il nuovo guru del Bilancio, salutando uno per uno i componenti dell’organo consiliare, ha suscitato ilarità nei presenti in Aula, Nina Lo Presti è stata, dunque costretta, ad interrompere il proprio intervento. Ha avuto origine uno scontro dialettico dai toni accesi che ha costretto il presidente Carlo Abbate ad interrompere i lavori per venti minuti. Dopo le scuse dello stesso assessore, i lavori sono proseguiti, diverse le questioni di ordine finanziario e contabile che i consiglieri hanno sollevato in attesa che Eller possa in seguito rispondere.

Il presidente del collegio dei revisori dei conti Dario Zaccone ha poi preso la parola tornando sui parametri di deficitarietà strutturale dell’ente e in particolare sul parametro 6 che riguarda le spese per il pagamento del personale a cui secondo i Revisori andrebbero aggiunte quelle delle società partecipate. Un nodo che lo stesso Eller dovrà sciogliere chiedendo un parere alla Corte dei Conti, in ballo c’è infatti lo sforamento dei parametri di stabilità che renderebbe vano il Piano di riequilibrio, aprendo le porte al dissesto.

(60)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *