Pallavolo-Serie B2. Messina Volley conferma le schiacciatrici Rando e Maccarrone

Maccarrone e randoIl Messina Volley, in vista del nuovo campionato di Serie B2, versione 2015-16, comunica la riconferma delle due esperte schiacciatrici Alessandra Rando ed Alessandra Maccarrone.
Saranno ancora loro a dare quel giusto apporto di saggezza tattica nel reparto di banda in cui sono state già riconfermate ufficialmente le atlete più giovani.
Per Alessandra Rando, classe 1986, si tratta della sua ottava stagione nel Messina Volley, la quinta nel campionato Nazionale di Serie B2. “ Sicuramente darò il massimo, come sempre, anche in questo difficile campionato, cercando di aiutare il più possibile le nostre giovani leve” dichiara la Rando.
Anche se è giunta al Messina Volley con il mercato di riparazione a fine Gennaio scorso, Alessandra Maccarrone rappresenta un vero e proprio nuovo acquisto.
Infatti, a causa di un brutto infortunio rimediato durante la sua seconda gara giocata nello scorso campionato, l’ex capitano del Volley S.Teresa Riva, praticamente, non ha ancora avuto la possibilità di dare un contributo tecnico ed agonistico alla sua nuova società sportiva : “Ho trascorso un anno molto particolare e sfortunato a livello individuale! Il lungo recupero dall’infortunio del febbraio scorso mi ha tolto ogni possibilità di condividere sul campo la bella esperienza della mia nuova squadra, con la salvezza a due giornate d’anticipo. Adesso non vedo l’ora di poter contribuire con continuità nel dare un valido aiuto alle mie compagne ed a tutto l’ambiente giallo-blu messinese, il quale mi è stato sempre vicino durante la scorsa stagione.”
Ed a proposito di S.Teresa, si è svolta venerdì scorso nel centro jonico la prima amichevole stagionale in vista del Campionato di Serie B2. Come era prevedibile il divario con la squadra di casa, che si accinge a disputare da protagonista il suo primo campionato di Serie B1, si è rivelato abbastanza evidente, particolarmente in termini fisici, oltre che tecnici. In ogni caso un test utile per iniziare a verificare i meccanismi tattici delle peloritane.

(326)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *