Calcio – Il Messina cade ad Aversa. Sconfitta immeritata, la classifica non sorride

lagoSeconda sconfitta stagionale in campionato per l’Acr Messina che allo stadio “Bisceglia” cede per 1-0 contro l’Aversa Normanna. Peloritani senza Costa Ferreira, Maiorano, Guadalupi e Chiarìa e con una difesa rinnovata. Nonostante ciò sono stati proprio gli ospiti a fare la partita ed a sfiorare il meritato vantaggio con Gherardi. Al 40’ però il Messina deve capitolare: fallo di Lagomarsini su Orlando lanciato a rete per il direttore di gara è rigore ed espulsione. Dal dischetto si presenta Di Vicino che realizza l’1-0. Nella ripresa, nonostante l’inferiorità numerica, il Messina fa la partita sfiorando il pareggio con Corona che colpisce il palo interno con una splendida volè dai 20 metri. Sconfitta pesante ed immeritata, come ha ammesso anche il tecnico locale, l’ex Di Costanzo. La classifica non sorride alla formazione di Catalano (adesso terzultima a pari merito con altre cinque formazioni) anche se l’equilibrio del torneo non pregiudica affatto il raggiungimento dell’obiettivo stagionale: una delle prime otto posizioni.

IL TABELLINO

AVERSA NORMANNA: D’Agostino, Nocerino, Djibo, Suarino (29’ st Prevete), Porcaro, Di Girolamo, Villanova (1’ st Balzano), Gatto (20’ st Vicentin), Galizia, Di Vicino, Orlando. A disp.: Salese, De Rosa, Varsi, Castaldi. All.: Di Costanzo
MESSINA: Lagomarsini, Caldore, Quintoni, Bucolo, De Bode, Ignoffo, Parachì (7’ st Guerriera), Simonetti (27’ st Buongiorno), Corona, Lasagna, Gherardi (41’ pt Iuliano). A disp.: Guilana, Cucinotta, Bolzan, Silvestri. All.: Catalano
Arbitro: Simone Aversano di Treviso.
Assistenti: Dario Cecconi di Empoli ed Edoardo Raspollini di Livorno
Marcatori: 42’ pt Di Vicino su rigore
Espulso al 41’ pt Lagomarsini (M). Ammoniti: Simonetti (M), Orlando (A), De Bode (M), Suarino (A), Quintoni (M), Di Girolamo (A)

(66)

Categorie

Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *