“Tutti comunichiamo”: il progetto rivolto ai soggetti audiolesi. La presentazione a Palazzo Zanca

audiolesi“Tutti comunichiamo” è l’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale e approvata dal consiglio d’istituto della scuola primaria Manzoni, che mira all’inserimento della figura professionale dell’assistente alla comunicazione per studenti affetti da disabilità di tipo uditivo, prevista ai sensi della legge 104/92 e mai introdotta nella provincia di Messina. Nel corso di una conferenza stampa che si terrà mercoledì 23, alle 11.00, nella sala Falcone Borsellino di palazzo Zanca, gli assessori alle politiche sociali, Nino Mantineo, e alle politiche scolastiche, Patrizia Panarello, presenteranno il progetto pilota. Saranno presenti anche il dirigente del dipartimento pubblica istruzione, Salvatore De Francesco e il presidente dell’Associazione Free Sport, Mirella La Rosa. Il servizio di assistenza alla comunicazione per le scuole di ogni ordine e grado sarà curato dall’Associazione Free Sport, con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle capacità di comprensione dei soggetti audiolesi, che necessitano di un supporto nella comunicazione attraverso la realizzazione del progetto “Tutti comunichiamo”.

(69)

Categorie

Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *