Fiera: positivo il primo bilancio. Un successo il progetto People on the Move

unnamedDopo l’inaugurazione che ha visto l’esibizione della Band “Swing Chocolat”, prosegue con un buon successo di pubblico, la manifestazione “Agosto in…Fiera a Messina”. Il meteo instabile dei giorni scorsi non ha tolto ai numerosi messinesi e visitatori provenienti dalla Calabria, dal catanese e dal siracusano, la voglia di percorrere i viali del quartiere fieristico riaperto in questo mese di agosto proprio per non deludere le aspettative di quella parte di pubblico che ha fatto della visita in fiera una vera e propria tradizione.

Il progetto che è stato scelto dall’Autorità Portuale di Messina e dall’assessore alla Cultura Daniela Ursino è quello di People on the Move che ha affidato l’organizzazione generale a Claudio Prestopino (in foto) e al suo staff operativo, su tutti Giovanni Catalano, che nel volgere di una settimana sono riusciti a dare una dignitosa identità alle aree Ex Fiera.

Determinante è stato il supporto di Confcommercio e Confesercenti Messina associazioni di categoria che hanno puntato  su quanto proposto  per non scontentare e dare una ulteriore possibilità di business ai numerosi associati che da sempre partecipano alle attività svolte in fiera ad agosto.

La novità di quest’anno è di certo il magnifico allestimento scenografico degli spazi che, grazie al prezioso contributo di Creab nelle persone di Cristina Ipsaro Passione e Laura Abate, rivivono i fasti del passato con la realizzazione di “Città Giardino”, un’area a  misura di visitatore allestito che prevede aiuole e panchine per godere dell’affaccio a mare dalla favolosa terrazza “Ex Irrera”.

Un piccolo teatro da 300 posti ospiterà nella fase successiva del progetto (dal 22 al 31 agosto) diverse attività di carattere culturale e sociale. Il calendario è in fase di definizione e verrà divulgato nei prossimi giorni.

Non poteva mancare un aspetto “social” infatti, grazie a “Io e La Vara”, i visitatori che vorranno potranno “mettersi in posa” usufruendo di un pannello sagomato ove farsi fotografare con la riproduzione grafica da 8 metri di altezza della “Vara” alle spalle come se fossero anch’essi tiratori.

La manifestazione continua tutti i giorni fino al 21 agosto e prevede l’ingresso gratuito dalle ore 18.00 alle ore 00.30.

(194)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *