barbara floridia

Mario Mega elogia Barbara Floridia, Cateno De Luca insorge: «Si dimetta subito»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

«Preparata, determinata ed innamorata di Messina e della Sicilia sono certo che sarebbe un’ottima Presidente della Regione Siciliana»: si è espresso così, in un post su Facebook, il presidente dell’Autorità Portuale dello Stretto di Messina, Mario Mega, sulla sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia, candidata del Movimento 5 Stelle alle primarie del centrosinistra alle elezioni regionali. Un endorsement che non è passato inosservato nei radar dell’ex sindaco Cateno De Luca, pronto a commentare le parole di Mega.

«Barbara Floridia – ha scritto in un post sulla sua pagina il capo di ADSP dello Stretto – mi è stata vicina sin dal primo giorno del mio mandato a Messina fornendo consigli e supporto quando necessario. Nelle foto siamo impegnati in un sopralluogo al pontile di Giammoro e poi durante la sottoscrizione dell’accordo con Sogesid per Zona Falcata».

Non è tardata ad arrivare la reazione dell’ex Primo Cittadino, che ha subito inserito un commento con il suo profilo ufficiale: «Caro Presidente – si legge – questa se la poteva risparmiare considerato il suo ruolo istituzionale. È semplicemente reo confesso di un accusa che tanti le hanno rivolto: servo sciocco di coloro che si sono prodigati a spedirla a Messina. Certo le abbiamo impedito di concretizzare qualche affare politico come il deposito di Gas naturale liquefatto a Pistunina – Contesse ed una delle prime cosa che farò da Presidente della ragione sarà quella di pretendere la sua rimozione. Con animo sereno cara Barbara».

Immediata la replica di Mega, che ha risposto così: «Lo avrebbe fatto comunque. Lo so dal primo giorno del mio insediamento ma questo non mi ha impedito di collaborare lealmente con la sua amministrazione come farò con il Sindaco Basile sino al mio ultimo giorno di lavoro se me lo consentirà».

Una conversazione, apparentemente, conclusasi così. Tuttavia, De Luca ha poi portato la discussione sul suo profilo, rilanciando il suo commento e aggiungendo: «Non mi aspettavo che Mega oltre a rivelarsi incompetente fosse così volgare. Si dimetta subito! Anche il presidente dell’autorità di sistema Mario Mega ha gettato la maschera con un post a sostegno delle primarie nel centro sinistra a favore di Barbara Floridia».

(435)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Come sempre, attacco duro verso gli avversari. Sarebbe più utile autocritica e umiltà, sempre al servizio della popolazione (non per finta e senza prepotenza o demagogia)

error: Contenuto protetto.